Home Altro Varie

Triennale Milano: gli appuntamenti dal 28 maggio al 2 giugno

Triennale Milano
Evento Pescador (Foto da Triennale Milano)

Gli appuntamenti di Triennale Milano dal 28 maggio al 2 giugno:

28 maggio
18.00 Incontro | Riflessioni domestiche: poteri, generi e sessualità nel disegnare gli spazi – NABA TALKS. Dalla parola all’oggetto – dialogo tra linguaggio, arte e design
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Gli spazi definiscono i nostri comportamenti e sono il risultato di strutture che intrecciano potere, linguaggio e corpi. Le case, la loro organizzazione e gli oggetti che contengono sono il prodotto di una precisa costruzione di genere e contribuiscono alla sua riproduzione. Osservarne i cambiamenti – anche nei linguaggi che usiamo per descriverle – permette di leggere le trasformazioni politiche e immaginare futuri imprevisti. Carlotta Cossutta, ricercatrice in filosofia politica presso l’Università Statale di Milano e parte del centro di ricerca Politesse – Politiche e teorie della sessualità dell’Università di Verona, è l’ospite del quarto e ultimo appuntamento del ciclo di incontri promosso da NABA, Nuova Accademia di Belle Arti: NABA TALKS. Dalla parola all’oggetto – dialogo tra linguaggio, arte e design. Introduce Simone Domenico Liscio.

18.30 Incontro | Riattivare l’archivio. Arte, architettura e performance
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Nell’ambito del Public program di Ritratto di città – progetto di MASBEDO a cura di Cloe Piccoli – viene presentato un dialogo a più voci sul rapporto tra arte contemporanea, produzione culturale e archivio, considerato come dispositivo vivo e instabile di rinegoziazione delle urgenze della contemporaneità. Ritratto di Città (20/20000Hz) nasce come ri-attivazione delle testimonianze, fotografie, sonorità e storie dello Studio di Fonologia RAI, riconfigurate oggi in una nuova partitura interdisciplinare che traduce le intuizioni del periodo post-bellico ascoltando la complessità della metropoli odierna. L’opera di MASBEDO è l’occasione per esplorare le possibilità della pratica archivistica fra memoria, attualità e progettualità politica per il futuro. La discussione parte dall’identità di Cuore, spazio progettato da Luca Cipelletti per accogliere gli archivi di Triennale Milano. Intervengono: Lucia Aspesi, curatrice Pirelli HangarBicocca; Luca Cipelletti, architetto; Damiano Gullì, curatore per Arte contemporanea e Public program, Triennale Milano; Pierluigi Ledda, Direttore Archivio Storico Ricordi; MASBEDO, artisti; Maddalena Novati, Presidente Associazione NoMus; Cloe Piccoli, curatrice e critica d’arte.

29 maggio
10.00 Triennale Radio Show
Evento online
Proseguono gli appuntamenti radiofonici in collaborazione con Radio Raheem. Host della trasmissione Damiano Gullì, curatore per Arte contemporanea e Public program di Triennale Milano.

11.00 Incontro | La cultura del progetto. Esplorazione tra arte, innovazione e ricerca
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Una panoramica su come la sinergia tra arte, innovazione e cultura possa portare a risultati sorprendenti e ispiratori. Per il terzo appuntamento del ciclo di incontri a cura di Valore Italia, quattro professionisti raccontano il risultato di uno sviluppo progettuale interdisciplinare dove aspetti creativi, scientifici e tecnici si fondono per sviluppare soluzioni innovative e sostenibili. Intervengono: Stefano Mirti, Progettista, Insegnante, Partner IdLab; Damiano Gullì, Curatore Arte contemporanea e Public program di Triennale Milano; Luca Maria Sconfienza, Responsabile U.O. Radiologia Diagnostica e Interventistica IRCCS Ospedale Galeazzi –Sant’Ambrogio; Paola Fermo, Docente di Chimica applicata ai beni culturali e Diagnostica Scuola di Restauro di Botticino.

18.00 Incontro | Design del quotidiano
Presso Biblioteca Parco Sempione
Ingresso libero previa iscrizione: c.biblioparco@comune.milano.it
La Biblioteca Parco Sempione, che celebra quest’anno il suo 70° anniversario, ha iniziato la sua storia come Padiglione di Soggiorno della 10ª Triennale del 1954, prima esposizione internazionale dedicata al design industriale. L’incontro porta alla scoperta proprio dell’industrial design, alla sua nascita, soffermandosi su come esso entri quotidianamente nelle nostre case e nelle nostre vite: dalla lampada alla forchetta, dal telefono alla poltrona, dal tavolo al bicchiere. Con: Marilia Pederbelli, Assistant curator, Triennale Milano

30 maggio
10.00 Laboratorio | Dance Well – Ricerca e movimento per il Parkinson
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Triennale Milano presenta Dance Well: un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì mattina fino alla fine dell’anno. La partecipazione è aperta a tutti.

17.30 Incontro | Intelligenza Artificiale e Tecno-Capitalismo
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
L’Intelligenza Artificiale è ovunque nei nostri luoghi di lavoro e nella nostra vita quotidiana. Questa pervasività segna un nuovo stadio del capitalismo e della sua conformazione. Il cambio di paradigma comporta implicazioni profonde e sfide di elevata complessità per il mondo della ricerca, per l’attivismo sindacale, per la politica. L’Intelligenza Artificiale sta gradualmente ridefinendo la società in un contesto quasi privo di regolazione, che favorisce la concentrazione del potere, l’estrazione incontrollata di valore da tutte le attività umane, il rischio di discriminazione e di approfondimento delle diseguaglianze. Eppure un approccio critico, fondato sulla trasparenza, la consapevolezza, la prevenzione, la precauzione, il controllo pubblico e la contrattazione è possibile. Intervengono: Francesca Bria, Lelio Demichelis, Michele De Palma (FIOM CGIL Nazionale), Luca Stanzione, Cristina Tajani. Modera l’incontro Federico Ferrazza.

19.00 Proiezione | Pescador a mano libera
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Pescador a mano libera è un documentario su Lucia Pescador diretto da Judith Du Pasquier e prodotto da Les Champs Voulus. Girato nella primavera del 2023, il docufilm racconta l’universo poetico e creativo dell’artista, che da oltre sessant’anni esplora tematiche legate alla memoria e le sue stratificazioni. Le sue opere, dal sapore misterioso e antico, sono ispirate dalla storia, dalla natura e da luoghi lontani che l’artista non ha mai realmente visitato, se non grazie alla propria mente, come l’Africa. Nel film la dimensione domestica e familiare della casa/studio di Pescador, satura di vecchie carte ingiallite, giacche oversize dipinte e articoli da mercatino, si alterna all’ambiente istituzionale della galleria bresciana, dove l’artista lavora ad “Africa per sentito dire e varia umanità”.

31 maggio
12.00 Visita guidata | Museo del Design Italiano
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale propone una serie di visite guidate alla scoperta delle sue mostre e della sua collezione permanente. Il Museo del Design Italiano presenta la sua nuova selezione di oggetti e il suo allestimento attraversando i cento anni della storia di Triennale, con oltre 300 pezzi scelti tra i 1.600 che compongono le collezioni dell’istituzione e altri in prestito da importanti collezioni private.

18.30 Visita guidata | Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale Milano propone una visita guidata per scoprire attraverso la mostra l’opera di Alessandro Mendini, architetto, designer, artista e teorico che ha segnato le rivoluzioni del pensiero e del costume del vecchio secolo e del nuovo millennio. l titolo dell’esposizione Io sono un drago prende spunto da uno dei suoi più emblematici autoritratti per enfatizzare l’unicità della sua figura nel mondo del progetto. La mostra si articola in nuclei tematici e riunisce lavori di formati, materiali e soggetti differenti, opere provenienti da numerose collezioni pubbliche e private e coinvolge voci da tutto il mondo.

1° giugno
12.00 Visita guidata | Museo del Design Italiano
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

18.30 Visita guidata | Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

2 giugno
12.00 Visita guidata | Museo del Design Italiano
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

18.30 Visita guidata | Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

Triennale Milano resterà aperta domenica 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, dalle ore 10.30 alle ore 20 (ultimo ingresso alle ore 19)

Tutti gli appuntamenti (salvo diversamente specificato) sono a ingresso libero, su
registrazione, fino a esaurimento posti.

Triennale Milano
viale Alemagna 6
20121 Milano
T. +39 02 724341
www.triennale.org

condividi
Translate »
Exit mobile version