Home Sport squadra Pallavolo Troppo Lunezia per un pur intraprendente Podenzana

Troppo Lunezia per un pur intraprendente Podenzana

0

PODENZANA – LUNEZIA 0 – 3
SET: 16-25 in 21 minuti / 21-25 un 23 / 17-25 in 22.
PODENZANA BALLERINI VOLLEY: Barbieri 1, Musetti 0, Pinotti 6, Bacchini 5, Allegretto 4, Leonardi F. 6, Bado 3, Cesqui 3, Bambini 0, Briglia 2, libero Leonardi J. All. Giannoni e Cozzani.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 4, Evangelisti 0, Lupi 14, Mendoza 3, Santoni 5, Buccelli 1, Micheloni 1, Gorgoglione 11, Zanini 13, liberi Salvetti e Tartaglia; n.e. Cuffini, Marku, Orlandi. All. Giannini e Giraldi.
ARBITRI: Portaccio e Proietti.
Risultato che si commenta da solo, quello di Barbarasco, del resto un pur coraggioso Podenzana Volley non poteva di più contro la capolista del Girone C: quest’ultima, non a caso, già da tempo qualificata alla seconda fase del campionato femminile ligure di Serie C.
Anzi, le padrone di casa hanno giocato, peraltro concedendo spazio alle varie giovani nei loro ranghi (cosa comunque fatta pure dalle ospiti) nonché, alla penultima giornata della prima fase, mantengono una posizione in classifica che le qualificherebbe alla seconda…il Casarza infatti ha perso 3-0, a Lavagna, contro l’ Admo.
Per la cronaca Lunezia Volley con la Brizzi al palleggio e la Lupi opposto, al centro la Mendoza e la Santoni, anche se vi si sono viste pure la Buccelli e la Micheloni; di banda la Gorgoglione e la Zanini, libero la Salvetti, a cui ha dato un po’il cambio la Tartaglia. Ancora in panchina, a scanso di rischi, capitan Marku.
Podenzanesi con capitan Barbieri ad alzare e la Pinotti opposto, la Bacchini e la Allegretto centrali, Francesca Leonardi e la Bado poi rilevate dalla Cesqui e dalla Briglia. Nel finale ecco pure la Bambini in diagonale e la Musetti in costruzione. Jessica leonardi il libero.

Previous articleLa Tarros Spezia stravince a Lucca e s’avvicina alla seconda fase
Next articleLo chef genovese Edoardo Ferrera torna nella sua città e lancia un progetto nel food & beverage