Home Altri sport Motori Un 2022 all’insegna del “tricolore” per Jolly Racing Team e Gianandrea...

Un 2022 all’insegna del “tricolore” per Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani

0

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani. Dopo sei anni di assenza dal più ambito palcoscenico nazionale, il pilota tornerà sull’asfalto del Campionato Italiano Assoluto Rally, contesto che – grazie al supporto di Laserprom015 – tornerà ad affrontare difendendo i colori della scuderia larcianese.

Tre appuntamenti – il “Rally Il Ciocco”, il “Rallye Sanremo” ed il “Rally di RomaCapitale” – che Gianandrea Pisani condividerà con il copilota Fabrizio Vecoli e con il team New Star 3, struttura che metterà a disposizione dell’equipaggio la propria Peugeot 208 Rally 4, vettura portata dallo stesso sul primo gradino del podio del Rally di Chiusdino.

 

Una vittoria, quella ottenuta da Gianandrea Pisani sulle prove speciali della provincia di Siena, che ha confermato un livello di feeling con la vettura ottimizzato a tempo record, essendo stata la prima occasione utile per esprimerne le caratteristiche. Per il vincitore della Aci Sport Rally Cup 2021 di classe R2B, l’occasione di misurarsi in un contesto di primaria importanza, al cospetto degli specialisti della categoria.

 

“Sono veramente felice di tornare sulle strade della massima serie tricolore – il commento, entusiasta, di Gianandrea Pisani – ma, soprattutto, di poterlo fare potendo contare sul supporto di un team di assoluto livello e di una grande famiglia che è quella di Jolly Racing Team e Laserprom 015, persone che hanno sempre creduto in me. Metterò in campo tutta la volontà e l’entusiasmo possibile per centrare il risultato, assieme a Fabrizio Vecoli che considero molto più di un copilota ma un amico con il quale ho condiviso ottimi risultati negli ultimi due anni. Saremo supportati anche da Michelin e Lunigiana Gomme, fondamentali nel raggiungimento dei risultati della scorsa stagione. Un ringraziamento particolare va a Gianni Lazzeri, che ha creduto in me fin dal momento in cui sono tornato ad allacciare il casco, a Stefano Ciresola ed Anna Dusi, fondamentali nell’imbastimento del programma”.

 

 

Nella foto: la Peugeot 208 Rally 4 di Gianandrea Pisani al Rally di Chiusdino.