Home Altri sport Motori Un Ciocco in salita per Alessio Profeta e Sergio Raccuia

Un Ciocco in salita per Alessio Profeta e Sergio Raccuia

0
Alessio Profeta
Alessio Profeta e Sergio Raccuia (Foto Mario Leonelli)

Avvio di campionato in salita per Alessio Profeta e Sergio Raccuia. Al Rally “Il Ciocco e Valle del Serchio”, prima prova dei sette appuntamenti del Campionato Italiano Assoluto Rally 2022, l’equipaggio portacolori della Scuderia RO racing ha portato al termine una gara molto complessa,

C’era grande attesa per la quinta partecipazione alla gara toscana, ma il weekend non è andato come da pronostici. A bordo della Skoda Fabia Evo 2 gommata Michelin del Team PrOli, curata sui campi di gara dal Team Trico WRT l’equipaggio siciliano ha accusato problemi di messa a punto sin dallo shakedown.

“Abbiamo archiviato questo rally – ha commentato in modo deciso Alessio Profeta-. Avevamo altre aspettative per la gara inaugurale del campionato, ma le cose non sono andate per come speravamo. Abbiamo lavorato duramente per trovare il giusto compromesso per le prove del Ciocco, ma solo sul finale siamo riusciti a trovare la strada giusta. Peccato, perché è una gara che apprezzo molto e mi sarebbe piaciuto potermi esprimere al meglio. Ringrazio il Team Trico WRT, la Michelin e la Scuderia RO racing, abbiamo fatto chilometri importanti in questo weekend e le sensazioni sul finale sono state buone, adesso dobbiamo, da subito, iniziare a pensare al nostro prossimo appuntamento.”

Dello stesso pensiero ed umore, il suo fidato navigatore.

“Partenza in salita, ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno – ha commentato Sergio Raccuia-. Sul finale siamo riusciti a trovare la strada giusta con le modifiche da fare sulla Skoda, ma ormai era troppo tardi. Mentre gli altri sul finale erano intenti a limare qualcosina, noi sul finale abbiamo trovato la quadra per abbassare i tempi. Adesso testa bassa e guardiamo al futuro.”

Nel programma dei siciliani c’è il secondo appuntamento del CIAR 2022 in programma dal sette al dieci aprile, ma potrebbe anche inserirsi qualche evento spot, per lavorare sulla messa a punto della Skoda Fabia.