Home Sport acquatici

Vela: arriva in Italia a Venezia l’attesissimo Sir Robin Knox-Johnston

Robin Knox-Johnston
Sir Robin Knox-Johnston a Venezia

Su invito della Compagnia della Vela arriva in Italia a Venezia l’attesissimo Sir Robin Knox-Johnston, il velista che ha fatto la storia della vela diventando leggenda.

Il ciclo di incontri culturali della CDV si arricchisce così di un ospite prestigioso conosciuto in tutto il mondo, che la sera di venerdì 23 febbraio alle ore 18 presso la Sede Nautica a San Giorgio, racconterà le sue imprese assieme al presidente Giuseppe Duca e Cristina Giussani della Libreria Mare di Carta.

Diventa famoso nel 1969 per essere stato il primo al mondo ad aver circumnavigato il globo in solitario senza scalo, l’unico dei 9 concorrenti in gara a riuscire a completare il giro, vincendo così la Sunday Times Golden Globe Race. Un’impresa ritenuta impossibile da molti, compiuta con una barca lunga poco meno di 10 metri e senza nessuna tecnologia ad aiutarlo.

Sarà quindi un momento speciale quello che vedrà riuniti dopo 43 anni Sir Robin con l’amico italiano Alex Carozzo, socio della CDV, suo rivale in quella regata.

“E’ un onore ospitare presso il nostro Club uno skipper del calibro di Sir Robin Knox-Johnston – ha dichiarato il Presidente della Compagnia della Vela Giuseppe Duca – che è l’espressione massima cui aspirare come velisti. Oggi è presidente della Clipper Ventures, un’organizzazione che promuove l’unica regata attorno al mondo per velisti neofiti e non professionisti. Un esempio concreto di condivisione delle proprie capacità per far vivere a tutti gli amanti del mare un’esperienza unica.”

Nel corso della serata Sir Robin avrà modo di raccontare ai presenti la sua formidabile carriera di navigatore, che è proseguita con altre regate oceaniche molto prestigiose, come la Whitbread, la Jules Verne, la Cape Town-Rio, la Velux 5 Oceans e la Route du Rhum.

Nel 1994, a bordo del grande/maxi catamarano ENZA con Peter Blake, colleziona un altro record circumnavigando il globo in 72 giorni. Ha poi completato una seconda volta il giro del globo in solitaria nel 2007 – a 68 anni, con l’Open 60 FILA, ex barca di Giovanni Soldini.

L’incontro, aperto al pubblico, sarà in diretta Facebook sulla pagina della Compagnia della Vela.