Home Sport acquatici

Vela: le Isole Canarie ospiteranno le qualificazioni europee e africane per Tokio 2020 delle classi 49er, FX e Nacra 17

0
Marina- Rubicón_Lanzarote (Foto @hellocanaryislands)

L’arcipelago delle Canarie ospiterà la regata di qualificazione continentale europea e africana per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. L’evento si terrà dal 20 al 28 marzo a Lanzarote nell’area di Marina Rubicón: circa 15 le prove, più la Medal Race finale, che vedranno competere gli equipaggi delle classi 49er, FX e Nacra 17 per conquistare il biglietto d’andata per Tokio.
La regata sarà organizzata dalla Federazione della Vela delle Isole Canarie insieme a Marina Rubicón e con il patrocinio del governo locale. “La scelta di Lanzarote come sede delle qualificazioni olimpiche di vela è un successo senza precedenti e una pietra miliare per l’arcipelago”, commenta Yaiza Castilla, ministro del turismo delle Canarie. “In questo momento le nostre isole offrono elevate garanzie di sicurezza sanitaria e condizioni climatiche adatte a questo tipo di eventi, con un campo di regata favoloso in termini di navigabilità”.
Nelle scorse settimane oltre 300 velisti e membri di staff da 35 Paesi hanno scelto Lanzarote per le ultime fasi di allenamento prima delle Olimpiadi. Il feedback dei velisti e degli allenatori è stato cruciale per l’elezione di Marina Rubicón come sede per la qualificazione olimpica.

 

Previous articleJust the Woman I Am 2021- Ricerca, cultura e prevenzione
Next articleRitorna la NAUTICA in TV con 2 programmi televisivi: BLU SPORT e il talk show S4