Home Sport acquatici

Venerdì la I-Zona FIV premia le sue eccellenze

Fiv
Cindolo - Dogliotti

Venerdì prossimo, a partire dalle 18 presso la Casa delle Federazioni, si terrà l’annuale premiazione della I-Zona FIV. Sfileranno tutti i protagonisti di un 2023 davvero ricco di soddisfazioni per la Liguria. A premiarli il presidente Maurizio Buscemi e i rappresentanti del Consiglio della I-Zona.

Applausi per gli Under 17 Alessio Cindolo e Marco Dogliotti, campioni mondiali con lo Yacht Club Italiano. Da sottolineare il secondo posto degli Under 15 Nicolas Margaria e Giulia Perini, tesserati Circolo Vele Vernazzolesi, nell’Europeo 420. Grande festa anche per i loro compagni Corrado Cicconetti e Francesco Vassallo, campioni italiani giovanili nel 420, Bianca Pastorino (seconda tricolore nel 420 con il CVV) e Dario Burlando (bronzo nazionale giovanile Ilca 6 con lo YCI). Giulio Desiderato (Yacht Club Italiano) è campione mondiale nella classe RS21, bene anche Matteo Iachino (YCI) con il titolo italiano slalom PWA nel windsurf. La I-Zona eccelle anche nel fireball grazie al Circolo Vele Vernazzolesi, rappresentato ai Tricolori da Giovanni Dagnino e Paola Capizzl. E’ sempre la società levantina a brindare al bronzo a squadre nell’Optimist con Edoardo Pastorino, Riccardo Trentini, Giancarlo Postiglione, Edoardo Cavero e Lorenzo Trentini. Vittorio D’Albertas (CV Santa Margherita Ligure) è campione d’Italia nel Dinghy 12′, Valia Galdi (LNI Chiavari e Lavagna) nella classe Hansa 303, Lorenzo Sorrenti (Varazze Club Nautico) nell’e-sailing. Nel corso della serata, saranno inoltre premiati gli atleti della Next Generation FIV: Guglielmo Di Laghi (Circolo Nautico Andora), Benedetta Catania (Yacht Club Italiano), Giancarlo Postiglione (Circolo Vele Vernazzolesi), Nicolas Margaria (Circolo Vele Vernazzolesi), Matteo Tedesco (Varazze Club Nautico) e Federico Bastini (Circolo Nautico San Bartolomeo al Mare).