Home Altri sport Motori

Verifiche bagnate al 5° Slalom Quota 1000

Slalom Quota 1000
Slalom Quota 1000

Linguaglossa (CT) – Con la giornata riservata agli accrediti e alle verifiche tecniche e sportive, si è aperta la 5^ edizione dello Slalom Quota 1000, che culminerà domani con le tre manche di gara sull’affascinante tracciato del versante Nord dell’Etna.

La competizione catanese oltre che per il Trofeo d’Italia sud è tappa rilevante del Campionato Siciliano, l’apprezzata serie promossa dalla Delegazione Siciliana Aci Sport.

Lo Staff organizzativo di Passione & Sport, con la Delegazione Aci Sport Sicilia, ha trovato pieno supporto e grande disponibilità da parte dell’Amministrazione Comunale nella figura del primo cittadino Luca Stagnitta e la fattiva collaborazione dei volontari e delle Forze dell’Ordine e una grande ospitalità da parte del Parco dell’Etna.

Tutti confermati i big, fra i 69 verificati, che domani si daranno battaglia lungo i 2.760 km della Strada provinciale Mareneve, rallentati da 11 postazioni di birilli. Le previsioni meteo sono dalla parte degli organizzatori e dei piloti, dopo l’acquazzone che ha caratterizzato la giornata preliminare, domani si aspetta il sole che favorirà l’atteso spettacolo.

Ecco le dichiarazioni di alcuni protagonisti:

Totò Arresta: – “Veniamo dalla bellissima cronoscalata di Monte Erice dove ho cercato di migliorare la mia prestazione dell’anno precedente. Adesso con le opportune modifiche sulla mia Gloria B5 Evo, ci concentriamo di nuovo sul Campionato Regionale nel quale sono leader con tre vittorie su quattro partecipazioni. Non nascondo anche qui le mie ambizioni di successo, potendo contare sull’ottima messa a punto della mia vettura da parte del Team Ingardia”-.

Silvio Fiore: – “Per me che sono di Biancavilla, la Quota 1000 è una delle gare di casa, quindi tengo in particolar modo a mettermi in luce sulle strade amiche. Lo scorso anno sono riuscito a salire sul terzo gradino del podio, quindi l’obiettivo è almeno ripetere la prestazione dello scorso anno, puntare quindi al vertice della classifica con la mia Formula Five-“.

Francesco Lombardo: – “Ritorno alle gare su strada dopo alcuni anni con una Peugeot 205 in un gruppo molto combattuto, E1 Italia per testare la vettura con cui parteciperò prossimamente alla Salita dei Monti Iblei -”.

Espertissima la pattuglia delle vetture biposto del gruppo E2SC pronti a sfidarsi nella gara di domani. Fra gli altri i messinesi Leo Santi e Sergio Bertolami, i siracusani Salvatore Gentile e Sebastiano Puglisi, punteranno alle zone alte della classifica.

Altrettanto agguerrita la competizione fra i giovani che ha riscontrato in occasione dello Slalom di Linguaglossa il record di 7 piloti under 23 al via. Fra questi hanno dichiarato:

Mattia Tirintino: – “Sono contento quest’anno di poter competere con tanti giovani come me. In questa occasione siamo davvero molti, per cui sarà davvero divertente. La lotta per il titolo è aperta, ma io spero di bissare il successo del 2022 -”.

Marco Cannino: – “Dopo aver debuttato lo scorso anno in quattro gare, quest’anno ho deciso di affrontare l’intero Campionato Siciliano e siamo in lotta per il titolo. Domani Sarà una bella sfida come è avvenuto a Ucria dove abbiamo chiuso in tre contendenti in un secondo -”.

È possibile seguire il Live timing su https://slalom.ficr.it/#/SLA/generalschedule/2023/*