Home Altri sport Vertical Saint-Marcel, la carica dei 300

Vertical Saint-Marcel, la carica dei 300

0
Scalata al Bivacco Cravetto

Sabato 18 giugno si correrà la seconda edizione del Vertical Saint-Marcel, terza prova del circuito Défi Vertical che ha già fatto tappa a Fénis e Valtournenche. La gara di Saint-Marcel si svolgerà in concomitanza con la tradizionale festa Prosciuttiamo che ritorna dopo la pandemia.

Chiuse da giorni le iscrizioni: i 300 pettorali messi a disposizione dall’organizzazione sono esauriti. Si corre sulla distanza di 7 chilometri (1.268 metri dislivello positivo), lungo un percorso che si snoda tra vecchie mulattiere, borghetti, castello, santuario e mulini. Partenza da Saint-Marcel, arrivo al sito minerario di Servette.

In griglia di partenza, tra gli altri, sono attesi Xavier Chevrier, Alex Déjanaz, Mathieu Brunod, Dennis Brunod, Enzo Mersi e Gabriele Gazzetto, vincitore del Vertical Finestra di Cignana disputato a inizio mese. In ambito femminile occhi puntati su Gloriana Pellissier, Noemi Junod, Annalisa Faravelli e Charlotte Bonin, attesa in griglia di partenza una settimana dopo il matrimonio.

Dalle 7 alle 8.45 consegna dei pettorali, partenza alle 9.15, con cerimonia di premiazione fissata per le 15.