Home Altri sport Ciclismo Vesuvio Ciclocross: oltre 150 partecipanti per l’ultima fatica del Mediterraneo Cross e...

Vesuvio Ciclocross: oltre 150 partecipanti per l’ultima fatica del Mediterraneo Cross e del Campania Cross

0
Vesuvio Ciclocross

A Torre del Greco giungono finalmente a termine i preparativi per il Vesuvio Ciclocross, evento che domenica 16 gennaio polarizza le attenzioni di tutti i ciclocrossisti delle regioni del Centro-Sud Italia per chiudere in bellezza la stagione invernale delle due ruote in seno ai circuiti Mediterraneo Cross e Campania Cross.

Con l’assegnazione dei titoli regionali sotto l’egida della Federciclismo Campania solo per gli esordienti primo anno, si prospetta un gran bell’evento di ciclocross con autentico spirito agonistico da parte di atleti di ogni età (oltre 150 attesi al via da Marche, Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Umbria e ovviamente Campania), il tutto grazie al lavoro certosino degli organizzatori della Vesuvio Mountainbike del presidente Gerardo Ciampa pronti ad offrire, ancora una volta, uno spettacolo di ciclocross all’altezza della situazione, sulla scorta del successo della passata edizione disputata nel mese di dicembre del 2020.

Il percorso di gara si sviluppa all’interno del parco acquatico Valle dell’Orso tra prato e vialetti in cemento con il coinvolgimento dell’adiacente vigneto e dei suoi filari, per uno sviluppo complessivo di poco più di 2 chilometri e 50 metri di dislivello.

Il programma giornaliero prevede il ritrovo alle 8:00 e tre fasce di partenza: la prima alle 10:00 per esordienti primo anno, secondo anno e allievi uomini e donne (30 minuti), la seconda alle 10:45 per juniores e i master di seconda fascia/over 45 (40 minuti) e l’ultima alle 11:30 per under 23, élite e master di prima fascia/under 45 (60 minuti).

Le premiazioni finali del Mediterraneo Cross 2021-2022 prevedono la consegna delle maglie di leader ai primi classificati agonisti e master, il montepremi in denaro per i primi cinque agonisti (esclusi gli esordienti primo anno – ex G6), i premi per i primi tre di ogni categoria e un premio in denaro alle prime cinque migliori società classificate a punteggio. A seguito dell’alto numero di concorrenti nel circuito, la premiazione finale della categoria allievi maschile è stata sdoppiata con la consegna dei premi ai primi tre atleti del primo anno e altrettanto per il secondo anno.

Per quel che concerne il Campania Cross 2021-2022, sono previsti premi per i primi tre di ogni categoria e il montepremi in denaro limitato solamente ai primi cinque delle categorie esordienti e allievi.

Previous articleStefano Sinibaldi ha conquistato la Dakar 2022
Next articleMovisport di nuovo a segno alla “Dakar”