Home Altro Varie

Vicesindaco Giorgi di Spezia, Mai (Lega): solidarietà e vicinanza a Giulia, vittima di vile insulto sessista

spezia
Stefano Mai

Genova – “Insulto sessista e manifesto elettorale sfregiato ai danni di Giulia Giorgi. Una vergogna. Piena solidarietà e vicinanza al nostro vicesindaco del Comune della Spezia, vittima di un’ignobile e vile offesa. Un atto che non può e non deve essere tollerato. Non è la prima volta che una giovane donna ligure, impegnata in politica, viene colpita da insulti sessisti. Un altro esempio è stato quello, un paio di settimane fa, del nostro assessore al Commercio del Comune di Genova Paola Bordilli. Ribadisco la mia solidarietà e vicinanza a Giulia e a tutte le donne, che purtroppo ogni giorno sono vittime di simili attacchi sessisti”.

Lo ha dichiarato il capogruppo regionale Stefano Mai (Lega).