Home Altro Varie Visitcuneese.it oggetto di uno studio universitario

Visitcuneese.it oggetto di uno studio universitario

0
Visitcuneese.it
Mauro Bernardi e Micol Allocco in ATL

Visitcuneese.it, il nuovo portale che l’ATL del Cuneese ha lanciato nel marzo 2022 per meglio identificare e promuovere le valli alpine e le città d’arte della provincia di Cuneo, è diventato oggetto di uno studio universitario. Un caso valevole di essere “sottoposto ad esame”, insomma, come dimostra la tesi discussa dalla neo laureata Micol Allocco nell’ambito di un percorso di studi in Scienze della Comunicazione, presso l’Università degli Studi di Torino.

L’elaborato presentato in Commissione Universitaria dimostra come il sito in questione sia frutto di uno studio attento al confronto con un mercato altamente competitivo sul panorama della promozione turistica mondiale.

Volto a incrementare una comunicazione mirata alla brand identity del territorio, Visitcuneese.it è una piattaforma in grado di assicurare una gestione dei contenuti efficace, dinamica e circolare, capace di intrecciare – anche geograficamente e stagionalmente – narrazioni esperienziali, punti d’interesse e proposte di viaggio nel Cuneese, rispondendo puntualmente alle esigenze di usabilità, accessibilità e scalabilità.

“Come testimonia il mio percorso di studi – dichiara Micol Allocco – l’ambito turistico è quello per cui ho lavorato e a cui sono appassionata. La scelta di approcciare questo argomento è stata influenzata dalla mia partecipazione diretta all’interno del progetto. Credo infatti che valga la pena affrontare una materia che si conosce bene e con cui si ha un coinvolgimento diretto, al fine di poter fare veramente un buon lavoro che possa far trasparire l’impegno per arrivare al risultato finale. Fin dai primi stadi della realizzazione della piattaforma ho apprezzato le innovazioni e gli ideali che hanno portato a un netto miglioramento rispetto alla realtà precedente. Penso davvero che il portale sia di ottima realizzazione e mi sono assicurata di citare l’ingente lavoro di tutte le risorse interne, nonché il nuovo modo di collaborare e fare rete che la vetrina permette.”

Continua la dottoressa Allocco: “Sono sempre stata un’accesa sostenitrice di una prospettiva più coinvolgente e cooperante, non solo tra i diversi uffici presenti sul territorio, ma anche tra le diverse entità del contesto turistico locale, oltre che a livello nazionale. Date le potenzialità della zona di nostra competenza, credo che visitcuneese.it sia un buon passo in avanti verso una marca di destinazione sempre più forte, che dobbiamo comunicare al meglio per far sì che venga percepita in quanto punto di riferimento per le innumerevoli opportunità che la destinazione offre (non solo ai turisti, ma anche ai locali). Il sito, data la sua completezza, rappresenta una grande risorsa non solo per l’utenza, ma anche per il personale e gli operatori turistici esterni che possono, con esso, interagire. Il mio obiettivo principale è stato quello di testimoniare la progettazione e la realizzazione sapiente di una piattaforma in grado di affacciarsi sul panorama competitivo in modo forte e ben congegnato.”

Nei giorni scorsi, il Presidente dell’ATL del Cuneese Mauro Bernardi ha avuto modo di approfondire la ricerca effettuata e di congratularsi direttamente con la neo laureata Micol Allocco presso la sede dell’ATL del Cuneese.