Home Altri sport WinteRace 2021: al via domani l’ottava edizione

WinteRace 2021: al via domani l’ottava edizione

0
Berselli su Triumph TR3 del 1958

Al via domani alle ore 9.00 da Corso Italia, l’ottava edizione della WinteRace.
Alla Super classica ACISPORT, che si svolgerà totalmente in territorio italiano lungo un tragitto di 400 km suddiviso in due tappe di 200 km l’una, parteciperanno una cinquantina di vetture storiche costruite entro il 1976.
L’aspetto sportivo prevede 66 prove cronometrate, 6 prove di mediacon 2 rilevamenti l’una per un totale di 72 rilevamenti.
Le vetture Porsche costruite dal 1977 fino ai giorni nostri iscritte alla V^Porsche WinteRace, partiranno in coda alla gara e avranno una loro classifica e premi dedicati.

Variazione di percorso

Durante la prima tappa sono stati apportati dei cambiamenti al percorso. Non si valicherà più il Passo Sella chiuso per motivi di sicurezza e neppure il Passo Gardena. Dopo Arabba ci si dirigerà direttamente verso Passo Campolongo, dove si svolgeranno le prove cronometrate e poi si scenderà a Colfosco per il pranzo al sacco presso l’Hotel Kolfuschgerhof****. La gara proseguirà poi regolarmente verso Corvara e San Vigilio di Marebbe. Dopo il Passo Furcia le auto arriveranno a Dobbiaco dove è prevista anche una sosta caffè e si dirigeranno poi sul Passo Cimabanche. Alle 16.15 circa è previsto l’arrivo della prima vettura in Corso Italia a Cortina d’Ampezzo. L’arrivo delle vetture moderne della V^ Porsche WinteRace è invece previsto presso il Grand Hotel Savoia***** a Radisson Collection verso le17.15.

Alcuni equipaggi provenienti da Oltralpe hanno dovuto rinunciare alla gara, perché impossibilitati a raggiungere l’Italia. Anche Fabrizio Giugiaro non ha potuto presenziare a causa di un problema sopraggiunto all’ultimo minuto.

Le curiosità dell’ottava edizione

Il campione mondiale GT Thomas Biagi parteciperà alla gara su Porsche 911 ST cc 2400 con i colori del brand Original Race.
Otto gli equipaggi composti da padre e figlio, dieci i passi dolomiti da valicare, tredici i marchi automobilistici rappresentati.
Incanterà gli equipaggi il paese di Siror, una vera perla alpina dov’è nato il mercatino di Natale più antico del Trentino e la sosta nel centro di Fiera di Primiero.
Torniamo alle vetture; tra le grandi protagoniste di questa ottava edizione ritroviamo la Ferrari 330 GTC cc 3967 del 1967 del collezionista Pierluigi Boglioli, per la prima volta alla WinteRace, così come la Trabant 601 S cc 600 del 1964, progettata e messa in produzione negli anni ‘50 nella Repubblica Democratica Tedesca, che sarà guidata dalla proprietaria Daniela Pongiluppi in coppia con Mario Orsolin. “Star” dell’ottava edizione è la Triumph TR3 cc 2000 del 1958, guidata da Marcello Mastroianni nel celebre film “La Dolce Vita” diretto da Federico Fellini. Proprietario e driver in gara l’ex senatore Filippo Berselli. Altra “chicca” cinematografica è la FIAT 130 Coupè cc 3200 del 1975 utilizzata nel film “Torino centrale del vizio” del 1979 guidata da Simone Bertolero, organizzatore del Concorso d’Eleganza “Poltu Quatu Classic” in Costa Smeralda il prossimo luglio e partner della WinteRace 2021.

L’equipaggio che avrà ottenuto il miglior risultato nelle prove cronometrate con rilevamento al centesimo verrà proclamato vincitore della WinteRace 2021 e sarà premiato con un prezioso orologio “Laureato” della GIRARD-PERREGAUX, brand svizzero di Alta Orologeria, che quest’anno festeggia il 230° Anniversario. Altri prestigiosi premi degli sponsor attendono gli equipaggi.

La gara di regolarità per auto storiche gode del patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo e del Comune di Primiero (San Martino di Castrozza), oltre a quello dell’ACI di Treviso ed è promossa da Veneto The Land of Venice.

Tutti gli aggiornamenti sul sito: www.winterace.it

 

Previous articleTavagnacco: casi di Covid-19 a Ravenna, la gara di domenica è rinviata
Next articleTecnocasa- Il mercato dei mutui in Liguria III trimestre 2020