Home Altri sport Motori 4° Rally Vigneti Monferrini, la carica dei 110 a Canelli

4° Rally Vigneti Monferrini, la carica dei 110 a Canelli

62
0

Canelli (AT) – Centodieci iscritti, un record per il 4° Rally Vigneti Monferrini che festeggia così nel migliore dei modi l’ingresso tra le competizioni nazionali. Il 7-8 agosto a Canelli sarà dunque il grande spettacolo a farla da padrone, con ben sedici auto R5 pronte a darsi battaglia e tra le quali spiccano le VW Polo di Fabio Carosso e dello svizzero Olivier Burri.
Numerose, come al solito, le Skoda Fabia e portate in gara da nomi di tutto rispetto, candidati ad un posto sul podio come Elwis Chentre, Jacopo Araldo, Patrick Gagliasso, Marco Strata o Massimo Brega.

Da segnalare la presenza dell’esperto Bobo Benazzo, che porterà sulle prove speciali astigiane la Toyota Yaris N5, oltre a tre vetture N4 e quattro Super 1.6 che completeranno la schiera delle classi top.
Il ricco elenco è completato da tre auto R3C, quattro R2B, una R1N, nove A7, due RSTB plus, otto N3, due R1, una K10, otto A6, tre RSTB 1.6, due RS 2.0, sette A5, quindici N2, una RSTB 1.0, una RS 1.6, cinque N1 ed una RS 1.4.

Dieci invece saranno le piccole A0, tutte Fiat 600, partecipanti al Trofeo 600 Per un Sorriso, che continua la propria collaborazione con il VM Motor Team e con la città di Canelli.

Sabato 7 agosto dalle ore 15 i motori inizieranno a far sentire la propria voce nel cuore di Canelli per lo shakedown, il test con le auto da gara, mentre domenica il Rally scatterà dalle 8 del mattino, con arrivo previsto alle 16.40 dopo otto prove speciali che impegneranno i concorrenti per 58 chilometri contro al cronometro.

“Grazie a tutti, dagli equipaggi ai nostri preziosi collaboratori, passando per gli enti locali e la Pro Loco che da sempre ci accoglie a Canelli. Nonostante il periodo di ferie abbiamo avuto un’ottima risposta e questo per noi è un grandissimo orgoglio” – ha chiosato Moreno Voltan impegnato negli ultimi preparativi per una memorabile edizione del Rally Vigneti Monferrini