Home Altri sport Motori 66 i piloti che domani saranno al via al 5° Slalom Altofonte-Rebuttone

66 i piloti che domani saranno al via al 5° Slalom Altofonte-Rebuttone

59
0

Altofonte (PA)– Giornata calda in tutti i sensi ad Altofonte. Presso la Piazza Falcone e Borsellino del comune della Città Metropolitana di Palermo si sono svolte le verifiche in vista del 5° Slalom Altofonte-Rebuttone. La gara, inserita all’interno del calendario della Coppa Slalom 5^ Zona Aci/Sport e del Campionato Regionale Slalom, si svolgerà domani. Lo start è previsto alle ore 08.00, con il giro di ricognizione, prima delle tre manches cronometrate.

I piloti – ben 66 i verificati – sono dunque pronti a darsi battaglia, sull’ormai consueto percorso, che si dirama per 3,8 km, sulla SP5-SP Bis, che collega Altofonte a Piana degli Albanesi.

Oggi, dunque, nel primo pomeriggio sono iniziate le verifiche, propedeutiche alla gara di domani. Gli appassionati sono accorsi ad ammirare alcune delle macchine che scenderanno in pista. L’adrenalina è a mille e lo si tocca con mano tra i ragazzi dell’organizzazione, l’A.S.D. Scuderia Armanno Corse, instancabili e mai fermi per regalare uno spettacolo che possa soddisfare i piloti e tutti gli appassionati.

Presente alle verifiche, anche Sergio Castellese. Il pilota locale, dell’Armanno Corse, è chiaramente tra i più attesi. Con la sua Peugeot 106 R è pronto a regalare spettacolo: “Il circuito è abbastanza impegnativo e guidato – esordisce Castellese ai nostri microfoni – Obiettivi? Portare la macchina a casa, sana e salva (sorride, ndr.). Poi, è ovvio che quando si corre, si sale in macchina per vincere ma l’importante è divertirsi e riuscire a dare il meglio”.
Per quanto riguarda l’assoluto, Castellese non ha dubbi – “Ingardia e Giametta si giocheranno il gradino più alto del podio ma attenzione a Salvatore Gentile e Nicolò Incammisa. Sarà davvero una battaglia”.

Castellese così come il papà, è in prima linea, con tutta l’Armanno Corse, e i tantissimi volontari, per la realizzazione della gara: “Papà è un grande appassionato e una grande persona, in prima linea con tutto il team Altofonte Corse. Ci auguriamo davvero di veder crescere lo Slalom Altofonte-Rebuttone”.

Tra i primi ad arrivare ad Altofonte, anche Nicolò Incammisa. L’esperto pilota della Trapani Corse, reduce da un grande risultato a Sant’Angelo Muxaro, pone l’obiettivo e fa il suo pronostico per la gara: “Dopo il secondo posto, spero di andare a podio – esordisce Incammisa -. Ci proveremo anche se non sarà facile. Ingardia e Giametta, infatti, si giocheranno il primo posto, poi ci sono io ed altri che ci proveremo. Io parto sempre per arrivare primo (sorride, ndr.). Il percorso è abbastanza impegnativo ma daremo come sempre il massimo, è una promessa”.

Domani, dunque, come confermano i piloti intervistati, a giocarsi il gradino più alto del podio saranno Girolamo Ingardia, con la sua Ghipard Suzuki, e Giuseppe Giametta. Il pilota del T.M Racing ha mantenuto le promesse e domani proverà a difendere il successo dello scorso anno, con la sua Gloria B4 Yamaha, rimessa in pista velocemente dopo i problemi avuti nelle ultime uscite.

Per ulteriori informazioni sul 5° Slalom Altofonte-Rebuttone si invita a consultare il sito scuderiaarmannocorse.com.