Home Altri sport Motori A NUCITA-PRINCIOTTO IL PENULTIMO APPUNTAMENTO DEL CITROËN RACING TROPHY

A NUCITA-PRINCIOTTO IL PENULTIMO APPUNTAMENTO DEL CITROËN RACING TROPHY

12
0
NUCITA-PRINCIOTTO1

NUCITA-PRINCIOTTO1

Classifica sempre corta, prestazioni esaltanti e podio assoluto per due trofeisti.

Con questo esaltante mix tecnico-sportivo, il CITROËN RACING TROPHY ha consumato il suo penultimo atto, tra ieri ed oggi, nel contesto del 49. Rally del Friuli Venezia Giulia, classico appuntamento di fine estate della stagione sia italiana che continentale di rally.

La gara, con base a Cividale del Friuli, ha salutato il terzo successo stagionale dell’equipaggio siciliano composto da Andrea Nucita e Giuseppe Princiotto (Team Altared) i quali si sono prontamente rivalutati dalla sfortuna sofferta prima delle ferie sulla terra del “San Marino” terminando con un esaltante secondo assoluto oltre che andare a trionfare nella classifica “produzione” della corsa tricolore. Con questo risultato Nucita è tornato al comando della classifica appaiando il giovane Alessandro Re.

Per buona parte di gara Nucita e Princiotto hanno ingaggiato un acceso duello con gli amici-rivali Simone Campedelli e Danilo Fappani (Rain Sport), il classico “botta e risposta” a suon di secondi che ha generato un confronto spettacolare sino alla nona delle undici prove in programma. Proprio a due prove dal termine Campedelli è rimasto attardato da una doppia foratura perdendo contatto con l’altro.

Nucita ha preceduto con tranquillità il compagno di trofeo Alex Vittalini (Wita Team), al suo primo podio assoluto in carriera, frutto di una nuova prestazione estremamente lucida e concreta.

Non è passata inosservata agli appassionati come agli addetti ai lavori la prestazione complessiva “di squadra” delle DS3 R3, che sull’asfalto friulano, grazie anche alla forza dei piloti, hanno confermato competitività ed affidabilità.

Tutte le vetture schierate al via hanno visto l’arrivo: la festa per due terzi del podio assoluto é proseguita con le soddisfazioni di Simone Campedelli, che ha finito terzo davanti ad Alessandro Re (D-Max Racing), quarto, soffrendo pure lui per una foratura sulla nona prova, quindi quasi al termine di una prestazione regolare, che ha guardato soprattutto all’economia della classifica di trofeo.

Classifica che adesso, prima del rush finale di Sanremo in ottobre, vede appaiati al comando Nucita e Re, con Vittalini che li tallona a soli cinque punti di distanza mentre Campedelli ha compiuto un piccolo balzo in avanti dopo le sfortune precedenti e sulla riviera del ponente ligure ripromette battaglia.

CLASSIFICA CITROËN RACING TROPHY : 1. Alessandro RE, Andrea NUCITA 133 punti; 3. Alex VITTALINI 128;
4. Simone CAMPEDELLI 68; 5. Sébastien CHARDONNET 33; 6. Mathieu BIASION 22; 7. Stefano BACCEGA 19.

I PARTNER
I partner del CITROËN RACING TROPHY ITALIA 2013 sono Total, Pirelli, Identicar, la rete dei Concessionari Citroën Italia e CITROËN FINANCIAL SERVICES.