Home Altro AIFA, revoca di divieto di utilizzo tutti i lotti vaccino Covid-19 AstraZeneca

AIFA, revoca di divieto di utilizzo tutti i lotti vaccino Covid-19 AstraZeneca

182
0

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), facendo seguito al provvedimento prot. n. 31355 del 15 marzo 2021, recante il divieto temporaneo di utilizzo di tutti i lotti presenti sul territorio nazionale del vaccino “COVID-19 Vaccine AstraZeneca“, AIC n. 049314026, Titolare AIC Astra Zeneca AB, rappresentata in Italia dalla Astra Zeneca S.p.A., ha comunicato il 19/03/2021, ai sensi dell’articolo 21-quinquies della legge 7 agosto 1991, n. 241, la revoca, con effetto immediato, del citato provvedimento di divieto di utilizzo. Tale provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è stato preso dopo avere preso atto della valutazione espressa in data odierna dall’Agenzia Europea dei medicinali (EMA) per il segnale di eventi tromboembolici, secondo la quale i benefici del vaccino nel prevenire il ricovero in ospedale e la morte per COVID-19 superano il rischio di sviluppare coagulazione intravascolare disseminata o coaguli nei vasi che drenano sangue dal cervello. Per quanto concerne il precedente provvedimento AIFA prot. n. 29839 del 11/03/2021 recante il divieto di utilizzo del lotto n. ABV2856 scad. 05/2021 del vaccino COVID-19 Vaccine AstraZeneca, AIFA comunica che la revoca del provvedimento potrà essere emanata solo previa autorizzazione da parte dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto il sequestro sul territorio nazionale.