Home Altri sport Golf ALESSANDRO CORNELIO E MARTINA FLORI IN VETTA NEI TRICOLORI RAGAZZI/E

ALESSANDRO CORNELIO E MARTINA FLORI IN VETTA NEI TRICOLORI RAGAZZI/E

11
0

Sul percorso del Golf Club Castelconturbia (par 72) sono iniziati i Campionati Nazionali Ragazzi e Ragazze Match Play.

Nel torneo maschile – Trofeo Andrea Brotto – dove hanno preso il via quasi tutti i migliori esponenti della categoria, è al comando con 73 (+1) colpi Alessandro Cornelio (Villa d’Este), ma sono subito dietro con 74 (+2) Renato Paratore (Parco di Roma), Guido Migliozzi (Montecchia), Giacomo Fortini (CUS Ferrara), Federico Zuckermann (Firenze Ugolino) e Federico Rovegno (Rapallo). Seguono con 75 (+3) Diego Manzoni (Bergamo) e Giacomo Di Gennaro (Parco di Roma) e con 76 (+4) Teodoro Soldati (Lanzo), Riccardo Leo (Le Fronde) e Niccolò Allievi (Tolcinasco).
Nel campionato femminile – Trofeo Roberta Bertotto – ha preso il largo Martina Flori (Montelupo), unica concorrente, ragazzi compresi, a mantenersi nel 72 del par. A quattro colpi Elena Pagni (Valdichiana) e Amber Lee Svendsen (Parco di Roma) e a cinque Karla Camila Vigliotta (Margara), In quinta posizione con 78 (+6) Emilie Alba Paltrinieri (Asolo), Arianna Scaletti (Croara), Camilla Mortigliengo (Sanremo) e Maeve Rossi (Ambrosiano), in nona con 79 (+7) Lucrezia Colombotto Rosso (Sanremo), Carlotta Lanzi (Royal Park I Roveri) e Ludovica Farina (Villa Condulmer).
Entrambi i tornei si svolgono con la medesima formula: 36 buche medal e match play ai quali saranno ammessi i primi 32 ragazzi in graduatoria e le prime 16 ragazze. Le finali si svolgeranno su 36 buche.

R&A FOUNDATION SCHOLARS TOURNAMENT: FILIPPO CAMPIGLI QUINTO, ALESSANDRA BRAIDA SESTA – Filippo Campigli si è classificato al quinto posto con 210 colpi (66 66 78, -2) nella classifica maschile del R&A Foundation Scholars Tournament e Alessandra Braida al sesto con 220 (71 70 79, -2) in quella femminile. L’evento, programmato sulla distanza di 54 buche, ha visto i concorrenti impegnati nei primi due giri sull’Eden Course (par 70 ragazzi, par 73 ragazze) e nel terzo sull’Old Course (par 72 ragazzi, par 76 ragazze) a St. Andrews in Scozia.
Nella gara maschile ha prevalso con 207 colpi (67 69 71, -5) l’inglese Louis Tomlinson, che ha preceduto lo scozzese Jack McDonald (208, -4). In terza posizione con 209 (-3) Henry Tomlinson e Andrew Wilson, mentre Campigli è stato affiancato da Gary Hurley e Mathias Eggenberger. E’ terminato in 19ª con 216 (+4) Jacopo Jori (71 73 72).
Nel settore femminile l’irlandese Paula Grant (215 – 69 69 77, -7) ha confermato il titolo conquistato nella scorsa stagione superando alla seconda buca di spareggio la scozzese Eilidh Briggs (215 – 72 68 75) con la quale aveva concluso alla pari il torneo con il miglior punteggio sotto par in assoluto. Al terzo posto con 217 (-5) Sinead Sexton, al quarto con 219 (-3) Amy Farrell e Ailsa Summers, al sesto Emma Driscoll, insieme con la Braida, e al 15° Barbara Borin con 234 (76 73 85, +12).