Home Altri sport Ginnastica Andrea Doria terza in serie C Artistica, Auxilium sfiora la promozione in...

Andrea Doria terza in serie C Artistica, Auxilium sfiora la promozione in A Ritmica

10
0

Andrea Doria nell’artistica e Auxilium nella ritmica brillano nel week end.

A Jesolo, è andata in scena la finale Nazionale di Serie C dove, nel settore Artistica, si è registrata un’altra splendida affermazione dell’ Andrea Doria con uno stupendo bronzo. Venerdì 29 e sabato 30 sono andate in scena le qualificazioni con 90 squadre di tutta Italia. Assente per la Liguria la Sampierdarenese per un leggero infortunio ad una sua ginnasta. Dopo le qualificazioni, con Costanza Russo, Asia e Alice d’Amato, Elena Corsi e Denise Cevallos Torrez, Andrea Doria al settimo posto, con Trieste, Brixia e Pro Lissone a comandare la graduatoria. Ventitreesima la Savonese (Fiorentino, Kthupi, Ferrari, Mariotti, Palazzi) e ventisettesima l’Auxilium (Silva, Oliva, Morando, Massa, Ballacchino). Le prime venti squadre sono scese in campo ieri per giocarsi il titolo nazionale di serie C. Qui le gemelle D’Amato e Costanza RUSSO, con in panchina riserve Corsi e Cevallos Torrez, hanno fatto la differenza non commettendo alcun errore in tutti gli attrezzi. Con 202,875 punti, alle spalle soltanto di Trieste (205,975) e Brixia (204,200), le ragazze delle istruttrici Silvia Pezzati, Giorgia Piga e Francesca Panu, seguite anche dalla presidente della sezione Ginnastica Laila Boldini, compiono così un autentico capolavoro.

A Fabriano, invece, la finale Nazionale di serie B. Nel settore Ritmica, l’Auxilium conquista un buon quarto posto. Sesta su quindici nell’ordine di passaggio ma, soprattutto, prima a scendere in pedana tra quelle che si considerano le favorite. La Gymnica 96 Forlì totalizza un sorprendente 80.450 migliorando la prestazione della gara di qualificazione dello scorso weekend. Il team genovese esegue un’ottima prova ma non impeccabile. Quattro errori non eclatanti, poco visibili per il pubblico ma “costosi” per il punteggio. Sofia Dolcini, Irene Pippo, Sarah Re e Ylenia Catta totalizzano per l’Auxilium 78.750 punti, applaudite dalle compagne Laura Angiolini, Claudia Fioravanti, Sabrina Deiana e Nicole Parisi . La gara prosegue con alternanza di sentimenti poiché altre squadre altrettanto forti non raggiungono il punteggio dell’Auxilim: Flaminio Roma, Ritmica 2000, la Coccinella, Iris Giovinazzo. Ma, nell’ordine, Petrarca Arezzo, Gymnica 96 Forlì e la Ginnastica Pavese riescono a salire sul podio con la Pgs Auxilium quarta a soli quattro decimi e mezzo dalla promozione in serie A.