Home Altri sport Golf CAMPIONATI NAZIONALI FOURSOME AL CG RAPALLO: SI ASSEGNANO I TITOLI

CAMPIONATI NAZIONALI FOURSOME AL CG RAPALLO: SI ASSEGNANO I TITOLI

10
0

Sul percorso del Circolo Golf Rapallo (par 70) si concludono i Campionati Nazionali Foursome, maschili e femminili, con la disputa di semifinali e finali.

Nel torneo maschile “Trofeo Dadi Bergamo”, dove si sono disputati ottavi e quarti di finale fra le 16 coppie ammesse ai match play, si affronteranno in semifinale Niccolò Marsala/Alessandro Marsala (Le Rovedine)-Dario Oggioni/Nicolò Porta (Carimate) e Tommaso Piccione Sturla/Alessandro Bianco (Villa Carolina-La Margherita)- Gianluca Bolla/Franz Pfoestl (Parco di Roma-Passiria Merano).
I due Marsala hanno regolato nel primo turno Lorenzo Damiani/Niccolò Cuccia (6/5) e nel secondo Giorgio Beroldi/Francesco Bellazzi (3/2), che si erano imposti nella qualificazione su 36 buche medal. Oggioni/Porta hanno eliminato nell’ordine Marco Avanzino/Gianbattista Valsecchi, dopo un duello durato ben 22 buche. e Loris Bevolo/Andrea Guazzoni (2 up). Sull’altro lato del tabellone Piccione Sturla/Bianco hanno avuto ragione di Giotto Balzarotti/Jacopo Ruggiero (1 up) e di Filippo Lotti/Edoardo Caprile (1 up), mentre Bolla/Pfoestl, una delle coppie date favorite alla vigilia, hanno messo fuori gioco Alessandro Bolgè/Massimo Bolgè (3/2) e Alberto Giraudo/Umberto Ricca (4/3).
Nel campionato femminile “Trofeo Rosanna Bergamo Puricelli”, in cui si sono disputati solo i quarti essendo otto le coppie approdate ai match play, si troveranno di fronte AnnaPaola Tiscornia/Laura Tessera (Rapallo-Torino)-Karla Camila Vigliotta/Cristina Parietti (Margara-Monticello) e Camilla Acquarone/Giulia Pantaleo (Rapallo)-Isabella Calogero/Antonella Manuli (Rapallo-Saturnia).
Tiscornia/Tessera, vincitrici della qualificazione su 36 buche medal, hanno prevalso su Silvia Audisio/Barbara Zonchello (4/3) e Vigliotta/Parietti hanno battuto di misura su Sara Berselli/Alessia Gaido (1 up). Più difficile del previsto il successo di Acquarone/Pantaleo che sono dovute arrivare fino alla 20ª buca prima che le tenaci e meritevoli Valentina Panatero/Nicole Zanetti alzassero bandiera bianca. E anche Francesca Lombardo/Giulia Raffetto hanno opposto una buona resistenza alle più esperte Calogero/Manuli (2/1).