Home Altri sport Club des Sports – Diletta Franco entra nella nazionale di ginnastica estetica...

Club des Sports – Diletta Franco entra nella nazionale di ginnastica estetica di gruppo

63
0
La ginnasta Diletta Franco (Foto Acmediapress)

La sezione ginnastica del Club des Sports festeggia la prima atleta in azzurro. Si tratta dell’aostana Diletta Franco, 15 anni, inserita dalla Federazione Italiana nella squadra nazionale Juniores di ginnastica estetica di gruppo. Sono 7 le ragazze scelte e in questa prima fase effettueranno allenamenti con le società di appartenenza e in modalità virtuale. In estate, o non appena la situazione sanitaria migliorerà, sono previsti diversi raduni collegiali in giro per l’Italia.

Diletta Franco frequenta il liceo scientifico Bérard di Aosta ed è al secondo anno.Vive ad Aosta e quando è libera da impegni sportivi e scolastici ama andare in montagna sia d’estate che d’inverno, oppure suonare il pianoforte guardando dei tutorial su internet.

Diletta Franco: «Ho iniziato ginnastica ritmica a cinque anni, quando davanti all’asilo avevano consegnato un volantino a mia mamma: sono stata attratta dalla fotografia e dal body tutto luccicante e colorato. Visto che la palestra era pure vicina a casa, i miei genitori mi hanno portata a provare volentieri. In poco tempo mi sono appassionata, tanto da continuare ad allenarmi quasi tutti i pomeriggi per nove anni, stimolata dalle esecuzioni delle ginnaste più grandi della mia società, che sono state il primo punto di riferimento. Ciò che mi ha sempre entusiasmato di questo sport è la sensazione di trasmettere emozioni ad altre persone senza parlare, usando solo movimenti del corpo ed espressioni sulle note di ogni tipo di musica. Nonostante la mia passione per la ritmica sia rimasta immutata, crescendo mi è venuta voglia di sperimentare nuovi tipi di movimento. Questa disciplina mi ha coinvolta già dal primo allenamento; ho capito che poteva essere la strada adatta a me».

Il Club des Sports è il primo anno che propone corsi di ginnastica estetica di gruppo, con l’intento di radunare quelle atlete che cercano nuove emozioni e non vogliono abbandonare totalmente questo mondo.