Home Eventi Eventi COMANDO MILITARE ESERCITO

COMANDO MILITARE ESERCITO

19
0

4 Maggio 2012 Festa dell’ Esercito Il Comando Militare Esercito Liguria commemora la ricorrenza.Il 3 Maggio ore 16,00 presso il Circolo Unificato Esercito via San Vincenzo 68 N;

Invito aperto a tutti fino ad esaurimento posti.

Il regio Esercito venne fondato il 4 Maggio 1861 accentrando tutte le Forze Armate degli ex Stati Italiani confluiti nel regno d’Italia. Le regie Forze Armate  erano costituite dall’Esercito (varie armi la più antica del 1600) i Carabinieri , la Guardia di Finanza (fondata  nel 1774) e la Marina su cui era confluita la Marina del Regno delle 2 Sicilie molto importante), l’Aeronautica fece capolino nel 1884 come servizio speciale del Genio Militare e venne fondate  nel 1923. Il Re era il capo politico e militare , era assistito da un folto stato maggiore consultivo e propositivo ma… l’autorità’ indiscussa sulle Forze Armate era Sua Maestà a cui tutti  i militari giuravano fedeltà assoluta . La chiamata alla leva ( prevista solo dallo stato sabaudo) fù accolta con grande insofferenza : perchè sottraeva braccia giovani e forti al lavoro nei campi.Basta leggere i “Malavoglia” di Giovanni Verga per farsi un’idea.E’ anche vero che dalla lettura del libro “Cuore” di De Amicis pian piano le cose cominciarono ad essere viste diversamente ( Unità Nazionale). Durante il fascismo formalmente non cambiò nulla cioè le FF.AA. dipendevano sempre dal re. Nella pratica Mussolini non si è mai fidato  ( per il giuramento al sovrano) ed è per questo che istituì la milizia volontaria fascista che giurava e dipendeva dal partito al potere. Nel dopoguerra , l’Italia divenne Repubblicana, la Costituzione all’art. 87 sanciva che le FF.AA. dipendessero dal Presidente della Repubblica , che ne assume il Comando . Si avvale di un organo consulente cioè il Consiglio Supremo di Difesa ( con consiglieri tecnici militari) . Il Ministro della Difesa dà indirizzi tecnico-politici.              La coscrizione obbligatoria è stata sospesa il 14 Novembre del 2000.  I cittadini e cittadine in armi , in Italia sono così distribuiti:-111.000 l’Esercito-35.000 la Marina-48.000 l’Aeronautica inoltre: -118.000 Carabinieri-64.000 Guardia di Finanza   quanto costa la Difesa Italiana ? attualmente la spesa è pari allo 0,9 del PIL cioè 14 miliardi di Euro circain altri paesi è:-45 miliardi in Francia-50 miliardi in Inghilterra-38 miliardi in Germania                                                                                                          ( ALF)