Home Altri sport Elia Viviani portabandiera per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo con Jessica Rossi

Elia Viviani portabandiera per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo con Jessica Rossi

114
0
Elia Viviani

La notizia arriva nel primo pomeriggio di ieri ed è subito un rincorrersi di agenzie che riprendono la comunicazione ufficiale del Coni.
Elia Viviani e Jessica Rossi saranno i nostri portabandiera alle prossime Olimpiadi di Tokyo, per la prima volta un uomo ed una donna sfileranno per il nostro Paese e per la prima volta un ciclista ed una tiratrice al volo, rappresenteranno l’Italia nel giorno dell’inaugurazione dei Giochi Olimpici 2021.
Elia Viviani, corre per il Team Cofidis e in questi giorni è impegnato sulle strade del Giro, la notizia lo ha raggiunto dalla radio dell’Ammiraglia guidata da Roberto Damiani, mentre affrontava una salita.
“Bellissimo, grazie” è stata la sua prima reazione e poi via chino sui pedali per continuare la sua corsa, ma il ritmo di gara ha anche permesso ad Elia di ricevere i complimenti di tutti i compagni di squadra, dei corridori italiani e del gruppo mentre si spargeva la notizia.
“Siamo molto felici per Elia e orgogliosi che un’atleta del Team Cofidis rappresenti l’Italia a Tokyo”, così Roberto Damiani Direttore Sportivo del Team, intervistato all’arrivo della tappa.
“Il ruolo del portabandiera è anche quello di atleta leader ed è un ruolo che mi si addice, arriva nel momento giusto della mia carriera con davanti un’Olimpiade piena di aspettative nelle differenti gare che affronterò – dichiara un sorridente Elia Viviani – raggiunto telefonicamente nella serata di ieri.
Elia oggi è atteso nella sua Verona e sicuramente il pubblico presente avrà ben più di un motivo per salutarlo ed applaudirlo.

Un palmares degno di un Campione
Elia Viviani (Isola della Scala, 7 febbraio 1989) è un ciclista su strada e pistard italiano che corre per il team Cofidis. Ha caratteristiche di velocista, ed è professionista dal 2010.
Nella carriera su strada si è imposto in cinque tappe del Giro d’Italia, una nel 2015 e quattro nel 2018 (oltre alla maglia ciclamino della classifica a punti), in tre tappe della Vuelta a España 2018 e in una tappa al Tour de France 2019. Ha poi vinto l’EuroEyes Cyclassics 2017, 2018 e 2019, la Bretagne Classic Ouest-France 2017, il titolo italiano in linea 2018 e il titolo europeo in linea nel 2019. Su pista ha vinto invece la medaglia d’oro nell’omnium ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016, sette titoli ai campionati europei e due medaglie d’argento e una di bronzo ai campionati del mondo.

Cofidis, da 25 anni realizza le persone
Sono 25 anni che tanti italiani contano sul supporto di Cofidis e delle sue soluzioni, studiate per permettere a chiunque di realizzarsi. In più, grazie alla possibilità di richiederle direttamente da casa – via telefono o via internet – Cofidis non solo è fra i pionieri nella vendita del credito a distanza ma fra i più apprezzati operatori per il servizio ai clienti.
Oggi con la sua presenza in oltre 35.000 esercizi commerciali, e circa 500 filiali bancarie Cofidis è ancora più vicino a chi conta su un valido aiuto ogni giorno.