Home Altri sport Tiro con l'arco European Grand Prix

European Grand Prix

4
0

All’European Grand Prix di Sofia (Bul) l’Italia chiude la trasferta con 2 ori e 1 bronzo che la pongono al secondo posto del medagliere dietro la Turchia (3 ori, 2 argenti, 2 bronzi). Viviano Mior vince l’oro individuale compound battendo in finale Athanasios Kostopoulos (Gre) 141-139 e la squadra maschile compound con Alex Boggiatto, Alessandro Lodetti e lo stesso Mior vince l’oro con la Turchia (Cagiran, Elmaagacli, Yakali) 226-225. Quarto posto per Amedeo Tonelli nell’arco olimpico superato 7-3 dall’olandese Damian Vaes. Ieri le azzurre del compound Sara Ret, Giulia Cavalleri ed Elisa Roner avevano conquistato il bronzo a squadre superando l’Ucraina (Hrabik, Savchenko, Shkliar) 231-221.


L’ITALIA DEL COMPOUND D’ORO – Alex Boggiatto, Alessandro Lodetti e Viviano Mior vincono l’oro compound maschile a squadre battendo in finale la Turchia (Cagiran, Elmaagacli, Yakali) 226-225. Azzurri avanti nella prima volée 58-57, poi il passaggio a vuoto con la sconfitta nella seconda tornata di frecce 58-54 che viene subito ribaltata dal successo 57-53 nel set successivo. A questo punto l’Italia è in vantaggio di un punto e il terzetto azzurro resta davanti grazie al pareggio 57-57 dell’ultima volée. 

ORO PER VIVIANO MIOR – Per Viviano Mior la giornata d’oro non finisce con il successo a squadre. L’arciere azzurro vince la finale individuale compound 141-139 in rimonta visto che il greco Athanasios Kostopoulos parte meglio e vince sia la prima volée 29-28 che la seconda 28-27. Mior però rimette tutto in parità nel terzo set (29-27) prima di tornare sotto nella quarta frazione (28-27). La riscossa dell’azzurro arriva nelle ultime tre frecce (30-27) con cui Mior vince la finale per l’oro. 

TONELLI QUARTO 
– Ultima sfida amara per Amedeo Tonelli che perde la sfida per il bronzo individuale arco olimpico 7-3 contro l’olandese Damian Vaes. L’azzurro parte forte e si prende il primo set (28-26) ma l’iniziale vantaggio viene ribaltato dall’avversario nelle successive sei frecce chiuse 26-25 e 30-25. Tonelli rimane agganciato alla gara con il 25-25 della quarta frazione ma si deve arrendere nelle quinta che termina 28-25 per Vaes.

LA PAGINA DELL’EVENTO CON LE NEWS E I LINK UTILI