Home Altri sport Golf EUROTOUR

EUROTOUR

10
0

LEE SLATTERY IN VETTA, FRANCESCO MOLINARI 47 Francesco Molinari, 47° con 74 (-3) colpi, è l’italiano meglio classificato dopo il primo giro dell’ISPS Handa Wales Open (European Tour), che si sta svolgendo sul tracciato del Celtic Manor Resort (par 71), a Newport in Galles. Sono al 76° posto con 76 (+5) Matteo Manassero e Andrea Pavan, al 91° con 77 (+6) Edoardo Molinari e Lorenzo Gagli e si trova al 123° con 79 (+8) Federico Colombo. Su un tracciato che ha messo a dura prova i concorrenti, tanto che solamente in undici sono scesi sotto par, si è messo in evidenza con un ottimo 67 (-4, con cinque birdie e un bogey) Lee Slattery, 34enne inglese di Southport vincitore nel 2011 del Madrid Masters, ma non sono stati da meno il tedesco Marcel Siem e l’olandese Tim Sluiter che lo tallonano a un colpo (68, -3). Sono al quarto posto con 69 (-2) lo svedese Joel Sjoholm, l’irlandese Simon Thornton e gli spagnoli Gonzalo Fernandez Castaño e Pablo Larrazabal; all’ottavo con 70 il paraguaiano Fabrizio Zanotti, l’australiano Marcus Fraser, lo scozzese Steven O’Hara e l’inglese Ross Fisher. Hanno girato nel 71 del par (12.i)  il danese Thomas Bjorn, il thailandese Thongchai Jaidee e il sudafricano George Coetzee, mentre il danese Soren Kjeldsen ha ottenuto lo stesso score di Francesco Molinari. In affanno l’iberico Miguel Angel Jimenez, che affianca Manassero e Pavan, e giornata da dimenticare per lo svedese Alexander Noren, campione uscente, 136° con 81 (+10).Francesco Molinari ha segnato tre birdie e sei bogey; Pavan due birdie, cinque bogey e un doppio bogey; Manassero un birdie, quattro bogey e un doppio bogey; Edoardo Molinari due birdie, sei bogey e un doppio bogey; Gagli due birdie, cinque bogey e un triplo bogey (8 alla buca 18, par 5); Colombo sei bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 2.250.000 euro.Il torneo su Sky – Il Wales Open va in onda in diretta e in esclusiva sulla piattaforma satellitare Sky, canali SkySport 3 e Sky Sport 3 HD, con i seguenti orari: venerdì 1 giugno, dalle ore 15,30 alle ore 19,30; sabato 2 e domenica 3 giugno, dalle ore 14 alle ore 18. Repliche: venerdì 1 giugno, alle ore 21 (Sky Sport Extra e HD); sabato 2, dalle ore 21 (Sky Sport 3 e HD); domenica 3, dalle ore 21 (Sky Sport Extra e HD). NOTA PER LE REDAZIONI: il Fred Olsen Challenge de España (Challenge Tour) è ancora in corso per il differente fuso orario. Aggiornamento al termine sul sito FIG: www.federgolf.it GIULIA SERGAS SI E’ QUALIFICATA PER L’US WOMENS OPEN – Giulia Sergas ha letteralmente dominato la prova di qualificazione che si è svolta al Fox Chapel Golf Club di Pittsburg, in Pennsylvania, e ha conquistato uno dei due posti che erano a disposizione per l’US Womens Open, il terzo major stagionale femminile che avrà luogo al Blackwolf Run di Kohler, nel Wisconsin dal 5 al 8 luglio. La triestina ha realizzato, nei due giri disputati nella stessa giornata, 144 colpi lasciando a sette lunghezze l’altra ammessa, la dilettante Christine Meier. La Sergas, tra due settimane, prenderà parte al Wegmans LPGA Championship (7-10 giugno, Pittsford, New Jersey), il secondo major dell’anno, e poi all’ultimo, il British Open (13-16 settembre, Wirral, Inghilterra). Il miglior risultato ottenuto dalla triestina in una gara del grande slam lo ha conseguito proprio nell’US Womens Open (quinta nel 2009). FRANCESCO LAPORTA LEADER IN TURCHIA – Francesco Laporta è al comando con 67 colpi, quattro sotto par, nel Turkish Amateur Open Championship che si sta svolgendo sui due tracciati dell’Antalya Golf Club in Turchia, i primi due giri sul Sultan e gli altri due al Cornelia. Seguono il 22enne di Castellana Grotte, portacolori del San Domenico Golf, il messicano Jerry Ruiz e il tedesco Maximilian Rottluff  con 68 (-3) e il danese Victor Henum con 69 (-2). Sono in alta classifica Filippo Bergamaschi, quinto con 70 (-1) e Andrea Bolognesi, nono con 71 (par), e si trovano nella prima metà Filippo Zucchetti, 22° con 75 (+5), e Valentino Dall’Arche, 31° con 76 (+5), che partecipa a titolo personale.Nel torneo femminile, dove le concorrenti si alternano al Gloria GC sui tracciati del News e dell’Old Course, sempre ad Antalya, partenza a metà classifica per le azzurre: Alessandra Braida è 22ª con 76 (+4) e sono al 32° posto con 79 (+7) Laura Lonardi e Stefania Avanzo. In vetta con 70 (-2) la giapponese Kotone Hori e la tedesca Lara Katzy che precedono le danesi Caroline Nistrup e Nicole Broch Larsen, terze con 71 (-1), la francese Celine Boutier, la turca Elçin Ulu, la finlandese Marika Voss e la tedesca Sophia Popov, quinte con 72 (par).Entrambi i tornei si svolgono sulla distanza di 72 buche: dopo 54 saranno ammessi al turno conclusivo i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto. AZZURRE SCONFITTE IN AMICHEVOLE DALLA GERMANIA (6,5-5,5) – L’Italia è stata superata dalla Germania per 6,5 a 5,5 nell’incontro amichevole che si è disputato al Golf Club St. Leon-Rot, nei pressi di Heidelberg in Germania. La gara si è svolta in due giornate con la disputa dei doppi nella prima e dei singoli nella seconda e formula rivista, poiché la pioggia dopo i foursomes ha impedito il gioco nel pomeriggio.Le azzurre hanno esercitato un netto predominio nei doppi conclusi in vantaggio per 3-1 con le vittorie di Camilla Mortigliengo/Ludovica Farina (1 up su Larissa Skodda/Sophia Zeeb) e di Virginia Elena Carta/Francesca Avanzini (2 up su Franziska Friedrich/Quirine Eijkenboom) e con i pareggi di Camilla Acquarone/Camilla Mazzola (con OliviaCowan/Leonie Harm) e di Bianca Maria Fabrizio/Roberta Liti (con Karolin Lampert/Isabell Gabsa).Nei singoli le tedesche hanno ribaltato il risultato conquistando cinque punti con Franziska Friedrich (1 up su Bianca Maria Fabrizio), Quirine Eijkenboom (5/4 su Roberta Liti), Soha Zebb (3/2 su Francesca Avanzini), Larissa Skodda (3/2 su Camilla Mortigliengo) e con Olivia Cowan (3/2 su Ludovica Farina). Due le vittorie azzurre con Virginia Elena Carta (3/1 su Isabell Gabsa) e con Camilla Acquarone (5/3 su Leonie Harm) e divisione della posta tra Camilla Mazzola e Funlotus. Hanno accompagnato il team Anna Roscio, l’allenatore Roberto Zappa e il fisioterapista Luciano Bonici. La Carta, la Fabrizio e la Liti ora parteciperanno al German Girls Open (1-3 giugno) sullo stesso tracciato.