Home Altri sport Golf EUROTOUR: NEL BMW INTERNATIONAL RIMONTA FRANCESCO MOLINARI (29°)

EUROTOUR: NEL BMW INTERNATIONAL RIMONTA FRANCESCO MOLINARI (29°)

1
0

Francesco Molinari con una bella rimonta è salito dal 65° al 29° posto con 137 colpi (71 66, -7) nel BMW International Open (European Tour), che si sta svolgendo sul percorso del Golf Club Gut Lärchenhof (par 72), a Colonia in Germania, dove sono usciti al taglio, caduto a 140 (-4), Marco Crespi, 84° con 142 (73 69, -2), Edoardo Molinari, 94° con 143 (72 71, -1) e Andrea Pavan, 135° con 148 (76 72, +4).

In vetta si è formato un quartetto con 132 (-12) colpi di cui fanno parte gli spagnoli Rafael Cabrera Bello (64 68) e Pablo Larrazabal (69 63), l’inglese Danny Willett (64 68) e l’argentino Emiliano Grillo (66 66). Seguono con 134 (-10) l’altro iberico Miguel Angel Jimenez, il sudafricano Branden Grace, il tedesco Alex Cejka, il danese Andreas Harto, lo svedese Robert Karlsson e lo scozzese Craig Lee. Al 29° posto con 137 (-7) lo statunitense John Daly e il thailandese Thongchai Jaidee, al 53° con 140 (-4) l’inglese Paul Casey. Ha deluso i suoi fans l’attesissimo tedesco Martin Kaymer, out dopo 36 buche (102° con 144, par).
Larrazabal ha recuperato con un gran 63 (-9) frutto di nove birdie. Cabrera Bello (cinque birdie e un bogey) e Willett (quattro birdie) hanno girato in 68 (-4) e Grillo in 66 (-6) con sette birdie e un bogey. Per Francesco Molinari 66 colpi con un eagle, sette birdie e tre bogey; per Crespi 69 (-3) con cinque birdie e due bogey; per Edoardo Molinari 71 (-1) con tre birdie e due bogey; per Pavan 72 (par) con quattro birdie e quattro bogey. Il montepremi è di 2.000.000 di euro dei quali 333.330 gratificheranno il vincitore.
Il torneo su Sky – Il BMW International Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 2 e 2 HD, con i seguenti orari: sabato 28 giugno, dalle ore 13,30 alle ore 17: domenica 29, dalle ore 12,30 alle ore 17. Commento di Nicola Pomponi e di Roberto Zappa.

CHALLENGE TOUR: IN SCOZIA NICOLÒ RAVANO 27°, LORENZO GAGLI 46° – Nicolò Ravano, 27° con 138 colpi (70 68, -4), e Lorenzo Gagli, 46° con 139 (69 70, -3), sono rimasti in gara nello Scottish Hydro Challenge, torneo del Challenge Tour che si sta disputando al Macdonald Spey Valley GC (par 71) di Aviemore in Scozia. E’ passato a condurre con 131 (66 65, -11) l’inglese Andrew Johnston con un colpo di vantaggio sul connazionale Jason Barnes (132, -10). Al terzo posto con 133 (-9) l’australiano Terry Pilkadaris, al quarto con 134 (-8) lo svedese Bjorn Akesson, lo spagnolo Xavier Guzman e il francese Edouard España.
Non hanno superato il taglio, caduto a 139 (-3), Niccolò Quintarelli, 94° con 143 (72 71, +1), Andrea Rota, 115° con 145 (73 72, +3), Filippo Bergamaschi, 126° con 146 (76 70, +4), e Matteo Delpodio, 144° con 149 (74 75, +7). Il montepremi è di 250.000 euro dei quali 40.000 euro gratificheranno il vincitore.

ALPS TOUR IN SPAGNA: ANDREA ROMANO QUARTO – Andrea Romano, quarto con 137 colpi (68 69, -5), è rimasto in alta classifica nell’Alps de Las Castillas (Alps Tour) al Golf Club Los Angeles de San Rafael (par 71), a El Espinar in Spagna. E in vetta con 134 (68 66, -8) lo spagnolo Borja Virto, che precede i connazionali Javier Colomo e Borja Etchart (136, -6). Sono in buona posizione Gregory Molteni, ottavo con 140 (69 71, -2), Nicolò Gaggero, decimo con 141 (71 70, -1), e Federico Maccario, 12° con 142 (69 73, par). Al 19° posto con 143 (+1) Stefano Pitoni e Alessio Bruschi, al 24° con 144 (+2) Leonardo Motta e Nino Bertasio, al 32° con 145 (+3) Giorgio De Filippi e Alberto Campanile, al 38° con 146 (+4) Cristiano Terragni e Andrea Bolognesi. Sono usciti al taglio, caduto a 146: Nunzio Lombardi e Andrea Perrino, 60.i con 149 (+7), Corrado De Stefani e Lorenzo Magini, 70.i con 150 (+8), Aron Zemmer, 93° con 154 (+12), Mattia Miloro e Joon Kim, 98.i con 155 (+13), e Alessandro Grammatica, 109° con 157 (+15). Il montepremi è di 48.000 euro.