Home Altri sport Triathlon EX PRO BERTOLINI TRA GLI 800 AL VIA DOMENICA NEL LEDROMAN

EX PRO BERTOLINI TRA GLI 800 AL VIA DOMENICA NEL LEDROMAN

10
0

Saranno in 800 domenica ai nastri di partenza della terza edizione di Ledroman, il triathlon sprint che sta scalando la classifica di apprezzamento a livello nazionale e che avrà come grande protagonista lo spettacolare Lago di Ledro, con le sue acque color cobalto. Il via è previsto alle 14

Settecentocinquanta metri di nuoto nel tracciato disegnato nel lido di Pieve, quindi venti chilometri in sella alla bici da corsa per compiere due giri completi del lago e per chiudere 5.000 metri di corsa, sul rinnovato tratto di gara che coinvolgerà l’anello tra Pieve e Mezzolago, con andata sulla strada statale e rientro sulla suggestiva passeggiata lungolago.

Il via alle 14 con la partenza della batteria femminile, dieci minuti più tardi il via delle prime batterie maschili con l’arrivo del primo atleta previsto pochi minuti dopo le 15.

Tra gli osservati speciali ci sarà il campione uscente Andrea Secchero, chiamato a sfidare l’altro milanese Ivan Risti – uno degli IronMan italiani più forti –  e l’ex ciclista professionista trentino Alessandro Bertolini all’esordio casalingo nella specialità. Occhi puntati poi sull’azzurro veronese Marco Corrà e ai molti stranieri di valore, guidati dall’ucraino Sergey Kurochkin; al femminile l’ultramaratoneta trentina Monica Carlin potrà giocare in casa con la curiosità di vedere all’opera la quotata tedesca Renate Forstner in una gara che per il secondo anno consecutivo assegnerà anche il titolo regionale.

Il tutto in un contesto ambientale in grado di fornire quel qualcosa in più che fa la differenza: la Valle di Ledro è stata infatti inserita per le proprie peculiarità nel progetto Riserva della Biosfera dell’ Unesco ed è sicuramente anche per questo motivo che Ledroman dopo solo tre edizioni si sta affermando come prova sprint tra le più apprezzate e più ambite d’Italia.

Una crescita rapida, resa possibile anche dall’attento e puntuale percorso di formazione intrapreso dagli organizzatori della Triledroenergy che ha preceduto l’edizione di debutto di Ledroman, con la collaborazione con un altro grande appuntamento italiano, quello di Bardolino.

E proprio nella commistione di sforzi con la realtà veronese ha preso forma un altro progetto, quello di inserire alla vigilia della gara un momento di formazione, con un prezioso convegno aperto a tutti gli interessati sugli aspetti dell’alimentazione.

“Triathlon e ciclismo: l’alimentazione e le sue differenze negli sport di endurance” è questo il titolo della discussione che sabato sera a partire dalle 21 coinvolgerà tra gli altri la dottoressa Elena Casiraghi, esperta nutrizionista e appassionata di triathlon, voce nota anche per la regolare presenza al programma radiofonico “DJ Training Center” di Radio DeeJay, dell’ex cicilista professionista trentino Alessandro Bertolini, del vincitore di Ledroman 2015 Andrea Secchiero e del forte IronMan italiano Ivan Risti.

Il dibattito sarà il fulcro della giornata di sabato, quella dell’Aspettando Ledroman, che sempre a Pieve di Ledro si aprirà alle 15 con il Ledroman Kids, un momento di divertimento e avvicinamento al triatlon per i più piccoli presso il Camping Azzurro, concluso con un ricco Nutella Party. Quindi alle 18 il Team Fly 2 Run proporrà uno spettacolo acrobatico di Parapendio che avvicinerà all’appuntamento con il dibattito sull’alimentazione.

E poi domenica sarà l’ora di Ledroman: dalle 14 in 800 scalpiteranno per tuffarsi nel Lago di Ledro e godere appieno della possibilità di divertirsi vivendo la propria passione messa a disposizione dall’impegno dei tanti volontari della Triledroenergy.