Home Altro Varie FESTA DELL’ATLETA ed. 2012

FESTA DELL’ATLETA ed. 2012

30
0

Il consuntivo

Mai così gremiti i locali della Società Operaia Cattolica di Borzoli: un intero bocciodromo non è stato

sufficiente a contenere tutti i convenuti per la Festa dell'Atleta delle società Nuotatori Rivarolesi e

Aragno – settore nuoto, da quest'anno accomunate nel Progetto Nuoto Ponente.

Sabato scorso 14 gennaio 400 persone sono accorse per celebrare i risultati conseguiti nella scorsa

stagione sportiva dai nuotatori delle due associazioni.

Molte le autorità del mondo sportivo (e non solo) presenti a premiare i giovani atleti. Meritano di

essere riportate le parole di apprezzamento di Stefano Bernini, Presidente del Municipio Medio-

Ponente, circa lo spirito aggregativo dimostrato dalle società e in particolare la tenacia e passione dei

rivarolesi, capaci di superare anche le enormi difficoltà legate alla prolungata indisponibilità della

piscina del Lago Figoi. L'Assessore Provinciale Giulio Torti ha enfatizzato il significato etico, più

ancora che sportivo, dell'attività svolta dai dirigenti delle due società festeggiate e – infine – l'intervento

più atteso, quello di Stefano Anzalone, Assessore allo sport del Comune di Genova, che ha

ufficialmente comunicato l'imminente apertura alle attività agonistiche del Lago Figoi, evento

fondamentale per tutto il movimento natatorio e pallanuotistico genovese, ma particolamente

importante per chi, come la Nuotatori Rivarolesi, del Lago Figoi ha fatto la sua casa ormai da decenni.

Dopo un appassionante filmato che ha passato in rassegna la storia e il presente delle due società, il via

alle numerose premiazioni (190 sono stati i premiati!) a partire dai più giovani allievi, fino agli atleti di

punta delle squadre: l'aragnino Andrea Lemmi, campione regionale e rappresentante della Liguria al

Campionato Nazionale Esordienti A e i Rivarolesi Claudio Miele, Lorenzo Montuori, Luca Guerra e

Roberto Piccardo che nel 2011 hanno realizzato un importante primato regionale di staffetta e (Guerra

e Piccardo) conquistato la finale individuale ai Campionati Italiani Giovanili di Roma.

Il momento più solenne della premiazione è stato però quello dell'assegnazione della 2^ Coppa

Lariucci, dedicata alla memoria del Cavalier Gastone Lariucci, storico presidente della Nuotatori

Rivarolesi. La figlia Stefania, pallanuotista oro mondiale ed europeo a fine anni '90, la ha consegnata a

Luca Puci, atleta capace di conciliare a ottimi livelli attività sportiva e impegno scolastico, vero

esempio di serietà e determinazione.

Non prima di avere ricordato Grazia Gavoglio, pluricampionessa italiana master e di aver celebrato il

ritorno a ottimi livelli agonistici della stella dei Rivarolesi Ilaria Scarcella, attualmente in prestito al

Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, il conduttore della serata, il celebre Nicola Montese, ha invitato sul

palco i due presidenti Stefano Pitale e Fabio Ravera Leggiero, con il vicepresidente-memoria storica

dei Rivarolesi Cristiano Novelli per una foto di gruppo finale che ha suggellato il connubbio tra le due

storiche società sportive.

A.S. D. NUOTATORI RIVAROLESI

Piero De Luca