Home Altri sport Motori FIA Karting European Championship – Si prospetta una gara intensa ad Adria

FIA Karting European Championship – Si prospetta una gara intensa ad Adria

100
0

Il circuito di Adria in Italia ospiterà dal 13-15 agosto 2021 il secondo evento dei Campionati Europeo FIA Karting – KZ & KZ2, al termine del quale saranno assegnati i due titoli europei e il secondo dei tre eventi del Trofeo Academy FIA Karting.

Il tracciato veneziano è noto per la sua pista veloce e scorrevole di 1.302 metri con ampi spazi asfaltati sui quali il sorpasso non è sempre facile per i kart con cambio. La struttura di Adria è molto apprezzata, in particolare il suo paddock interamente cementato. In questo periodo dell’anno, le temperature potrebbero essere molto elevate e il rischio di temporali non dev’essere trascurato.

Il Campionato Europeo FIA Karting – KZ & KZ2 è composto da due prove e tutti i risultati vengono contabilizzati per l’assegnazione dei titoli, senza margine di errore. Si prevedono battaglie serrate, ma la strategia giocherà un ruolo fondamentale nell’esito della competizione. Con una prova in più, il FIA Karting Academy Trophy giungerà alla conclusione un po’ più tardi in Svezia sul circuito di Kristianstad all’inizio di settembre, ma i punti segnati ad Adria saranno decisivi. All’evento in Italia, il paese con il maggior numero di iscrizioni, si attendono circa 180 piloti provenienti da 54 paesi, che rappresentano quasi un quarto del totale.

KZ: Longhi e Denner aspirano al titolo

L’evento di Wackersdorf ha dimostrato che Riccardo Longhi (ITA) e Emilien Denner (FRA) erano testa a testa nel Campionato Europeo Karting FIA – KZ. Entrambi i piloti conoscono bene il circuito di Adria e la loro sete di vittoria dovrebbe garantire una competizione sportiva di alta qualità. Tuttavia, basterebbe una cattiva performance di uno di loro perché uno degli avversari possa raccoglierne i frutti. Alex Irlando (ITA), Stan Pex (NLD) e Pedro Hiltbrand (ESP) sono ben posizionati per questo. Non dobbiamo dimenticare due protagonisti, Marijn Kremers (NLD) e Francesco Celenta (ITA), che non hanno avuto successo a Wackersdorf e che sono ben determinati a riappropriarsi del loro ruolo nel gruppo di testa. I dati non sono così semplici come potrebbe sembrare e nulla è ancora deciso. L’evento vedrà anche il debutto in KZ del recente FIA European Karting Champion – OK Andrea Kimi Antonelli (ITA).

Classifica provvisoria del Campionato Europeo FIA Karting – KZ 2021 prima del secondo round di Adria.

1- Riccardo Longhi (ITA) 34 punti
2- Émilien Denner (FRA) 30 punti
3- Alex Irlando (ITA) 22 punti
4- Stan Pex (NLD) 15 punti
5- Pedro Hiltbrand (ESP) 14 punti

KZ2: vantaggio di van Walstijn

Con più di 100 partecipanti ad Adria, per il Campionato Europeo FIA Karting – KZ2 si prospetta un finale intenso. Innanzitutto, sarà necessario superare le prove di qualificazione, composte da 15 manche, 5 per ogni concorrente, per essere tra i 36 finalisti. Il rischio di imprevisti è alto e sarà assolutamente necessaria una visione strategica della gara per raggiungere l’obiettivo finale. Senna van Walstijn (NLD) ha ottenuto il massimo dei punti in Germania, e questo gli consente di godere di un vantaggio teorico per la gara italiana. Ma il suo rivale più vicino Giacomo Pollini (ITA) è sufficientemente vicino per costituire una seria minaccia. E inoltre non bisogna trascurare le possibilità di Laurens van Hoepen (NLD), Leonardo Marseglia (ITA) e Paavo Tonteri (FIN).

Classifica provvisoria del Campionato Europeo FIA Karting – KZ2 2021 prima del secondo round di Adria.

1- Senna van Walstijn (NLD) 35 punti
2- Giacomo Pollini (ITA) 29 punti
3- Laurens van Hoepen (NLD) 24 punti
4- Leonardo Marseglia (ITA) 18 punti
5- Paavo Tonteri (FIN) 18 punti

Svolta decisiva nell’Accademia

Con tre prove, il Trofeo Academy FIA Karting viene affrontato in modo diverso per quanto riguarda la gara di Adria. Se Reno Francot (NLD) vince in Italia, sarà difficile per i suoi avversari sfidarlo per il titolo in Svezia. I suoi concorrenti diretti devono assolutamente segnare punti importanti per mettergli i bastoni tra le ruote. Poiché le gare di questa categoria possono essere estremamente competitive fino al traguardo, si prospetta uno spettacolo intenso durante tutto l’evento italiano e non si escludono sorprese.

Classifica provvisoria del Trofeo Academy FIA Karting –prima del secondo round di Adria.

1- Reno Francot (NLD) 35 punti
2- Salim Hanna (COL) 28 punti
3- Bart Harrison (GBR) 19 punti
4- Dion Gowda (SGP) 18 punti
5- Caleb Gafrarar (USA) 15 punti

Programma provvisorio dell’evento di Adria

Venerdì 13 agosto
h 09.00 – 16.20: prove libere KZ/KZ2 (3×15’) Academy (3×20’)
h 16.35 – 18.00: prove di qualificazione (8’)

SSabato 14 agosto
h 09.00 – 10.25: warm-up (10’)
h 10.30 – 17.20: prove di qualificazione

Domenica 15 agosto
h 08.00 – 09.25: warm-up (10’)
h 09.30 – 11.25: prove di qualificazione
h 13.45 – 16.10: finali

L’evento di Adria potrà essere seguito sull’app ufficiale FIA Karting Championship per smartphone e sul sito.www.fiakarting.com