Home Altri sport Motori Formula 4, ad Imola ottimo terzo posto per Cairoli in gara 3

Formula 4, ad Imola ottimo terzo posto per Cairoli in gara 3

12
0
ad Imola ottimo terzo posto per Cairoli in gara 3

ad Imola ottimo terzo posto per Cairoli in gara 3

Il giovane comasco, Matteo Cairoli, ha ottenuto un ottimo terzo posto nella gara 3 della seconda prova stagionale della Formula 4 ad Imola.

Nelle prime due gare, sabato la prima e domenica la seconda, Cairoli ha avuto diversi problemi con l’assetto della sua Tatuus F4 T014 Abarth, targata Antonelli Motorsport.

A poco meno di tre settimane dalla frattura scomposta di un dito del piede, Matteo Cairoli ottiene un ottimo terzo posto in gara 3 ad Imola. Il giovane pilota “Media In Motion”, infatti, nella prima prova della F4 2014 era stato colpito dal terribile infortunio, a causa di un incidente subito dopo la partenza di gara 2 ad Adria.

Ma già da sabato mattina Cairoli dimostra di essere in linea con i tempi dei migliori. Nelle Q1 si posiziona quinto, a soli due decimi dalla seconda piazza in griglia. Nelle Q2, invece, fa registrare il quarto tempo a soli quattro decimi dalla pole position del canadese Stroll, partito davanti a tutti.

Sabato pomeriggio, in gara 1, Cairoli parte alla grande: dal quinto posto raggiunge il terzo alla prima curva ed inizia a battagliare con gli avversari Drudi e Pulcini. Durante il secondo passaggio, però, si gira alla “Curva delle Acque Minerali”, e ricomincia dal fondo del gruppo. Riparte ventesimo ed inizia una furiosa rimonta: in pochi giri guadagna ben 4 posizioni, ma al sedicesimo giro il pilota del Team Antonelli Motorsport esce nuovamente alle “Acque Minerali”, finendo la sua gara contro le barriere. I tempi sul giro, però, erano in linea con quelli dei primi.

In gara 2, invece, la partenza dai box ha segnato la prestazione di Cairoli, che aveva problemi alla sua vettura. Rientrato per un pit-stop si è classificato al sedicesimo posto finale.

Ma è in gara 3 che il pilota comasco riesce a dare il meglio di sé e a portare al top anche la sua Tatuus F4 del Team Antonelli Motorsport. Il terzo posto finale, solo dietro a Stroll, mattatore del weekend imolese, e a Maisano, restituisce a Cairoli quanto dovuto.

“Dispiace per i risultati ottenuti, miravo al podio anche in gara 1, ma non è andata come volevo – spiega il giovane diciottenne, Matteo Cairoli -. Avevamo parecchi problemi alla macchina e non siamo riusciti ad ottenere i risultati sperati, non trovando un giusto compromesso con la vettura. In gara 2, poi, la partenza dai box mi ha condizionato e sono dovuto anche rientrare per sistemarla. Gara 3, invece, è andata bene, anche se penso che possa andare meglio, solo che il dolore al piede sinistro mi rendeva difficoltosa la frenata in curva, dove perdevo alcuni decimi in due staccate.”

La classifica assoluta aggiornata ora vede al primo posto il canadese Stroll con 119 punti, al secondo Andrea Russo con 68 punti ed al terzo, invece, Pulcini con 66. Appena sotto il podio provvisorio c’è lo svizzero Valente, mentre Matteo Cairoli è fermo a 33 punti. A seguire tutti gli altri.

Il prossimo appuntamento è ora fissato per il 13 luglio quando la F4 sarà di scena sul circuito del Mugello.

(Fonte: Media In Motion)