Home Altri sport Motori GIANLUCA TOSI PRONTO AL GRANDE PASSO: AL RALLY “APPENNINO REGGIANO” IL...

GIANLUCA TOSI PRONTO AL GRANDE PASSO: AL RALLY “APPENNINO REGGIANO” IL DEBUTTO CON LA HYUNDAI i20 WRC

13
0
021TOSI

021TOSI

Sta per arrivare il grande momento, per Gianluca Tosi, quello del debutto su una vettura da rally di vertice. Il pilota di Castelnovo Monti portacolori di Movisport, è pronto al grande passo questo fine settimana, nella gara di casa, il 39° Rally Appennino Reggiano, valido per la Coppa Italia Zona 2 e per il Campionato Regionale Acisport (coefficiente 1,5).

Con al suo fianco il fido Alessandro Del Barba, Tosi salirà per la prima volta su una Hyundai i20 WRC del Team HMI, con la quale si pone di diritto tra i possibili protagonisti di vertice della gara, certamente contro un agguerrito lotto di avversari. Non sarà un compito facile, quello di Tosi, che se da una parte sarà tra i driver più attesi sulle strade di casa, dall’altra dovrà impegnarsi a fondo per trovare il miglior feeling con la vettura, evidentemente diversa dalla Renault Clio R3 usata per anni, compagna di molte soddisfazioni.

DICHIARAZIONE DI GIANLUCA TOSI: “Finalmente ci siamo arrivati. Non dico che sia il coronamento di una carriera, ma poco ci manca, mi ritengo fortunato a poter salire su una “World Rally Car”, peraltro un esemplare ex ufficiale! Sono curioso di vedere l’effetto che fa correre con una vettura di vertice dopo tanti anni  di . . .  “gavetta” e nel frattempo anche un poco . . .  preoccupato, chissà se riuscirò a dialogarci subito! E’ una gara importante, è anzitutto quella di casa, quindi gli amici ci aspettano sulle strade e vogliono vederci in forma, dall’altra avrà da confrontarmi intanto con la vettura stessa che devo appunto capire e poi ci saranno gli avversari, che statene certi non ci regaleranno nulla e tanti sono già “rodati” con le rispettive vetture. Comunque, ci siamo!”.

LA GARA IN PILLOLE

Partenza: sabato 5 maggio, ore 20.01, Piazza della Vittoria – Reggio Emilia.

Arrivo: domenica 6 maggio, ore 17.40, Piazza 24 Maggio – San Polo d’Enza.

Prove speciali: tre da ripetere tre volte, per 99,300 km cronometrati. Lunghezza totale percorso: Km. 325,200.

Logistica: Ciano d’Enza ospiterà il riordino notturno (dalle 21.01 di sabato 5 maggio alle 7.01 di domenica 6 maggio) ed i due riordini diurni, dopo la terza e sesta prova speciali. San Polo d’Enza sarà sede di direzione gara, albo di gara, sala stampa (presso il Municipio), verifiche sportive e tecniche pre-gara; la zona industriale sarà sede del Parco Assistenza.

 FOTO MARIO LEONELLI