Home Calcio Calcio Dilettanti Giuseppe Izzo rassegna le dimissioni da presidente del Foligno e vende la...

Giuseppe Izzo rassegna le dimissioni da presidente del Foligno e vende la societa’

83
0

Giuseppe Izzo ha rassegnato le dimissioni da Presidente del Foligno Calcio e ha ceduto la sua quota di maggioranza della società. La decisione di Izzo, attuale amministratore delegato di Uese Italia, è stata presa in piena consapevolezza e, seppur, sofferta è stata dettata dall’impossibilità del Presidente di poter seguire in prima persona le attività della squadra e della società.

“Vista l’impossibilità di assicurare la mia presenza quotidiana – spiega Izzo – ho deciso di rassegnare le mie dimissioni da Presidente e di cedere la mia partecipazione a professionisti del posto che mi hanno assicurato che porteranno avanti il progetto che abbiamo iniziato avendo loro delle basi solide per poter far progredire il lavoro che abbiamo portato avanti fino a questo momento. Lascio il Foligno nelle mani di un umbro Doc Luca Fiorucci con giovani avvocati di Foligno, ma sopratutto nelle solide mani del tecnico Guido Vicarelli”.

L’uscita di Izzo dal Foligno Calcio non vuol dire però una chiusura totale perché l’ex Presidente ha assicurato che i rapporti commerciali intrapresi da lui stesso con la società resteranno invariati. “Ho assicurato alla società – aggiunge il top manager – di mantenere l’impegno economico che abbiamo preso come gruppo con le sponsorizzazioni tutt’ora in essere e che abbiamo iniziato prima che io divenissi Presidente”.

Sentiti i ringraziamenti che Izzo rivolge a tutti i componenti dello staff, della dirigenza e a tutti i tifosi. “Voglio ringraziare – sottolinea Izzo – tutti coloro che mi hanno accolto e sostenuto, come Dario Trabalza, storico tifoso del Foligno, l’amministrazione pubblica nella persona dell’assessore allo sport, Decio Barili al quale va tutto il mio ringraziamento. Ringrazio tutto lo staff della società per la professionalità e l’impegno che mi hanno sempre dimostrato e tutti i tifosi per l’affettuosa partecipazione ed entusiasmo che hanno sempre assicurato. Un abbraccio sincero ai colleghi del CdA Roberto Specchio e Rino Ruiu che si sono tanto impegnati, ma anche un sincero ringraziamento alla famiglia Labonia, nelle persone di Dario e Luca che, grazie al loro intuito calcistico hanno rivoluzionato la squadra. Auguro il meglio a questa società, viva il Foligno!”.