Home Altri sport Ciclismo Granfondo Palmiro Masciarelli, sorrisi per Manuel Fedele ed Elisa Concetto

Granfondo Palmiro Masciarelli, sorrisi per Manuel Fedele ed Elisa Concetto

9
0
GF Masciarelli 26feb2017 da dx diodati concetto fedele masciarelli

GF Masciarelli 26feb2017 da dx diodati concetto fedele masciarelli

La Granfondo Palmiro Masciarelli-Città di Pescara-Medaglia d’Oro Provincia di Chieti ha archiviato la seconda edizione al termine di una splendida giornata dedicata al ciclismo amatoriale sotto l’egida Acsi Ciclismo Abruzzo, ben curata nei dettagli dall’Asd Masciarelli che ha messo in campo un’organizzazione efficiente e senza sbavature.

Una manifestazione patrocinata dalla città di Pescara che ha avuto il plauso dell’assessore allo sport Giuliano Diodati, rimarcando la perfetta riuscita di un evento che arricchisce l’offerta di intrattenimento sportivo di cui Pescara è parte integrante con la speranza che si possa ripetere negli anni a venire.

Tra i 250 ciclomaster provenienti da Abruzzo, Molise, Lazio, Romagna, Marche, Puglia, Campania, Friuli Venezia Giulia e Basilicata, degna di nota la presenza di Andrea Tarlao e Pierpaolo Addesi i due atleti di punta del paraciclismo azzurro che hanno ottenuto rispettivamente la medaglia di bronzo e il settimo posto nella massima rassegna paralimpica a Rio De Janeiro nel settembre 2016.

Avvio velocissimo complice la pianura tra Francavilla al Mare, Ortona, Marina di San Vito Chietino, Fossacesia Marina e la Fondo Valle Sangro, una prima selezione del gruppo tra le località di Piano Laroma e Guardiagrele ma neanche l’ultima asperità di Castelferrato a Torrevecchia Teatina ha frazionato il gruppo dei migliori complice il tracciato veloce e una media oraria di poco inferiore ai 40 km/h con una ventina di corridori a giocarsi la vittoria allo sprint sul rettilineo d’arrivo tra la Pineta D’Avalos e lo Stadio Adriatico della città pescarese.

Volata perentoria di Manuel Fedele (primo di categoria Senior 1): il campione italiano 2016 mediofondo FCI master 1 si è regalato il bis a un anno di distanza sul medesimo traguardo regolando Alfonso D’Errico (Team Levante Premium Cycling – 1.Veterani 1) e Stefano Borgese (Centro Fai da Te Cycling Team – 2.Senior 1).

Fedele ha regalato al Team Go Fast la seconda vittoria in questo inizio di stagione (dopo quella di Edoardo Malatesta il 5 febbraio scorso a Termoli) e per effetto di questo successo ha ricevuto dalle mani dell’assessore Diodati la Coppa Città di Pescara.

A ridosso del podio, in gran spolvero nella volata Matteo Di Lella (Team Cps Cycling – 2. Veterani 1), Andrea Lalli (Team Cicli Store Campobasso – 3. Senior 1), Antonello Tirabassi (Team Naturabruzzo-Bikepro – 1. Senior 2), Alessandro Borracino (Montenero Bike Kmax – 2. Senior 2), Romolo Gentile (Leonessa Takler Ceglie Bike – 3. Senior 2), Renzo Mele (Team Go Fast – 1. Veterani 2), Andrea Tarlao (Fiamme Azzurre – 1. Junior), Lorenzo Sammassimo (Asd Masciarelli – 2. Junior), Pierpaolo Addesi (Team Go Fast – 3. Veterani 1), poco più defilati Marco Iarlori (Non Solo Ciclismo – 3. Junior), Mario Lanza (Daunia Cycling – 2. Veterani 2) e Guglielmo De Nobile (Team Vini San Giacomo – 3. Veterani 2).

Gara femminile con il completo e netto dominio di Elisa Concetto (D’Ascenzo Bike – 1.Master Donna 2), onore al merito e all’impegno delle dirette avversarie Greta Recchia (Asd Fuori Soglia Cyclist – 1. Master Donna 1), Sonia Antonangeli (Team Go Fast – 2. Master Donna 2), Barbara De Lorenzo (Polisportiva Team Termoli – 3. Master Donna 2), Serena Medri (Ars et Robur – 4°Master Donna 2), Simona Caldari (GS Falcons Team – 5°Master Donna 2), Patrizia Ferretti (Team Go Fast – 6°Master Donna 2) e Gabriella D’Eugenio (Team Go Fast – 7°Master Donna 2).

Obiettivo traguardo raggiunto e con soddisfazione per i corridori delle categorie over 50 Nevio Guidi (Gs Falcons Team – 1. Gentlemen 2), Angelo Giornetta (Asd Biciclope Apricena – 1. Gentlemen 1), Marco Bonaldi (Team Naturabruzzo-Bikepro – 2. Gentlemen 1), Marco Colleluori (Mkg Cycling Team – 3. Gentlemen 1), Giovanni Riccioni (Giornaliera – 2. Gentlemen 2), Paolo Paolini (Appodia Team Bicimania – 3. Gentlemen 2), Carlo Ritota (Saraceno Team – 1. Supergentlemen A), Michele Di Tullio (Angelini Cycling Team – 1. Supergentlemen B), Antonio Di Mascio (Asd Cantina Tollo – 2. Supergentlemen A), Sergio Brenda (Angelini Cycling Team – 3. Supergentlemen A), Giovanni Cofano (Team Padre Pio – 2. Supergentlemen B) e Cosimo Orlando (Team Padre Pio – 3. Supergentlemen B).

Foto Bruno Di Fabio

Classifiche su Tempogara al link http://www.icron.it/services/classifica/icron.php?page=1&;numRows=50&gara=2017144