Home Sport squadra Football Americano HOGS IN NAZIONALE

HOGS IN NAZIONALE

9
0
faga-7814

faga-7814

Il football americano made in RE è tornato in campo per prepararsi al debutto in campionato del 24 febbraio, nel frattempo domenica scorsa il KPRO Stadium Arcoveggio di Bologna è stato palcoscenico dell’esordio della Nazionale in questo 2018.

Il 3° Alps Bowl, classica amichevole tra Italia e Svizzera, si è aperto con il kick off dell’Ass. allo Sport del Comune di Bologna. Gli Hogs sono stati presenti con una delegazione della giovanile che è portato in campo il tricolore, ma soprattutto con il defensive coordinator Daniele Rossi e con il safety Giordano Baldini e il cornerback Nicolò Fagandini.

La partita è stata da subito a senso unico, con la selezione Blue che ha dominato i giovani avversari d’oltralpe. Alla fine il punteggio è stato di 43 a 8 con grande soddisfazione per lo staff azzurro che ha visto una squadra compatta, con tante frecce diverse al proprio arco e tanti giovani in evidenza.

 Abbiamo chiesto a Baldini di parlarci un po’ dell’esperienza in Blue e del prossimo campionato.

 H:Dopo un anno giocato da capitano della difesa sei arrivato a vestire la maglia della Nazionale. Che impressione hai avuto dai raduni e dalla prima partita giocata?

B:  L’esperienza con la Nazionale  mi ha permesso di crescere molto come giocatore, durante i raduni ho avuto difficoltà a competere con i migliori, forse per la mia inesperienza come safety, questo però mi ha dato molti spunti su cui lavorare.

La prima partita è stata un emozione unica, purtroppo la Svizzera era una squadra molto giovane ed è stata una gara con poche occasioni per noi DB.

 H:    Nel 2018 gli Hogs tornano a giocare la seconda divisione dopo la finale persa. Puoi dirci qualcosa di questa nuova squadra?

B:  Gli Hogs hanno subito l’ ennesimo cambio generazionale, tanti giocatori esperti hanno messo il casco da parte e  molti ragazzi delle giovanili stanno trovando posto tra i titolari della senior.

In difesa a 23 anni credo di essere uno dei più anziani, diciamo che la formazione è giovane e inesperta ma grintosa.

Sarà un campionato più faticoso rispetto a quello dello scorso anno  e sicuramente faremo fatica anche contro squadre che abbiamo già sconfitto ma gli Hogs mi stupiscono sempre e sono sicuro che lo faranno anche quest’ anno.

 H:   Poi domanda d’obbligo….chi vincerà il Superbowl di domenica?

B:Per il superbowl non faccio pronostici, mi dispiace che Edelman, il mio giocatore preferito, si sia infortunato quest’ anno, perchè avrebbe potuto rendere ancora più spettacolare questo SB.