Home Altri sport Motori HP Sport RRT con 11 equipaggi al via del Rally Terra di...

HP Sport RRT con 11 equipaggi al via del Rally Terra di Argil

43
0

Con l’edizione 2021 che si appresta ad accendere i motori nella provincia di Frosinone, l’ottava edizione del rally Terra di Argil, propone vetture e piloti di qualità, si prospetta quindi una gara di alto profilo, con tanti pretendenti al gradino più alto del podio. Al via della gara nel comprensorio di Pofi e comuni limitrofi non poteva mancare la struttura laziale di HP Sport RR che schiera ben 11 equipaggi, spalmati nelle varie classi, candidandosi al successo nella Coppa Scuderia. Le punte di diamante di HP Sport RRT: Antonello D’Emilio con la Clio S1600 giallo-azzurro di Motul Tech e Di Vito-Pelagalli (Peugeot 208 R2B). Con loro Ciotoli-Pietrobono (Saxo S2), Quatrini-Parente (Clio Rs Gr. N), Vona-Vona (Peugeot 106 S2), Ricciardi-Valeriani (Peugeot 106 A5), Del Primo-Renzi (Peugeot 106 A5), Turri-Staccone (Clio R1C), Fiorella-Ceccarelli (Fiat Uno Turbo), Di Zazzo-Ruscetta (Saxo S2), Zolli-Zolli (Clio Will.) Dopo la doverosa pausa del 2020, il rally Terra di Argil in quel di Pofi, è pronto a tornare in auge e soprattutto ad aprire la stagione sportiva motoristica nella provincia frusinate. La gara articolata su due prove speciali (“Le Fontane” di 10,20 Km e la”Ezio Palombi” di 8,70 Km) da ripetersi tre volte per una lunghezza di 56,70 chilometri cronometrati ed è valida per la Coppa rally di Zona (Settima). Sabato lo shakedown (12:00-17:00), domenica mattina dalle 9:30 la partenza della prima vettura, con l’arrivo alle 18:20 cui seguirà la premiazione.