Home Sport acquatici Canottaggio-Canoa Il Canottaggio consegna al Telefono Rosa il ricavato della regata Via...

Il Canottaggio consegna al Telefono Rosa il ricavato della regata Via le Mani

13
0

 

Ieri pomeriggio a Roma, nella Biblioteca del Senato della Repubblica Italiana “Giovanni Spadolini”, sala degli Atti Parlamentari, si è svolto il Gala in onore delle Ambasciatrici e degli Ambasciatori del Telefono Rosa, un gruppo di personalità del mondo della cultura, dello sport e del giornalismo del quale fa parte anche il Presidente Giuseppe Abbagnale. Il Gala è stato aperto dalla Presidente di Telefono Rosa, Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, che ha invitato i presenti ad osservare un minuto di silenzio per l’ennesimo atto di violenza sulle donne che si è compiuto con l’omicidio, da parte del fidanzato, della povera Sara Di Pietrantonio. 

Tra gli ospiti del Gala Ambassador, oltre al Presidente Giuseppe Abbagnale, anche Roberto Minerdo, Direttore Affari Pubblici, Comunicazione e Marketing di Energetic Source – partner della Federazione Italiana Canottaggio e sponsor della Regata Via le Mani 2015 –, il Giornalista, conduttore del programma televisivo “Presa Diretta” Riccardo Iacona, il Segretario Generale della CGIL Susanna Camusso, oltre ad altre autorità militari e politiche. Presenti pure il Presidente del Comitato Regionale Lazio Michelangelo Crispi e il Consigliere di Comitato Massimo Iaccarini. Dopo i saluti, Giuseppe Abbagnale al termine del suo intervento ha consegnato, insieme a Roberto Minerdo, la somma di euro 2.975,00 ricavata durante l’evento Via le Mani. Un sostegno concreto ad un’associazione che si batte, giornalmente, per difendere le donne dalle aggressioni di genere e che, attualmente, necessità di fondi per continuare la sua meritoria opera sociale.