Home Altro Varie Il Lûnäio de Väze 2020 approda all’Asociación Lígure de Socorros Mutuos de...

Il Lûnäio de Väze 2020 approda all’Asociación Lígure de Socorros Mutuos de La Boca

16
0
0a0aIl-Lûnäio-de-Väze.2020.approda-a-La-Boca

0a0aIl-Lûnäio-de-Väze.2020.approda-a-La-Boca

Foto Greta Pastorino

Il Lûnäio de Väze 2020, edito dall’Associazione Culturale “U Campanin Russu”, fa bella mostra di se anche in Argentina, precisamente nella sede dell’Asociación Lígure de Socorros Mutuos de La Boca, Città Autonoma di Buenos Aires, punto di incontro di generazioni di Liguri emigrati nell’800 e nel’900 in Argentina, fra cui molti varazzini, che trovarono cordiale accoglienza e una nuova possibilità di vita, forti della loro intraprendenza e capacità lavorativa.

A portare a La Boca il Lûnäio de Väze, su interessamento del locale e storico sodalizio culturale, “U Campanin Russu”, è stata Greta Pastorino, Guida Ambientale ed Escursionistica dello staff dell’Unesco Global Geopark del Beigua, la cui sede si trova a Varazze, nel palazzo Beato Jacopo, recatasi in vacanza con la famiglia nella terra delle pampas.

“E’ stato un incontro dal sapore di un quasi gemellaggio tra Varazze e la Boca”, ha spiegato entusiasta Greta, ricevuta personalmente dall’attuale Presidente del sodalizio bonaerense, Gladys Lisanti Guillermo, il quale ha ricordato il varazzino Mario Giusto, a sua volta presidente per tanti anni e il cui ricordo è sempre vivo in tutta Buenos Aires, donando un guidoncino dell’Associazione per gli amici di Varazze.

La visita alla bella sede del Mutuo Soccorso Ligure a La Boca, con il dono del guidoncino dell’Associazione per gli amici di Varazze, ha concluso la “missione” di Greta Pastorino, “inviata speciale” del Campanin Russu, a rinnovare i sentimenti di fratellanza tra Varazze e La Boca.

Da questo incontro potranno svilupparsi ulteriori, interessanti rapporti di amicizia e di collaborazione, nel nome delle comuni radici liguri.

(Testo di Mario Traversi e immagini di Greta Pastorino)