Home Sport squadra Pallavolo Il “match-clou” ufficializza la fuga del Lunezia Volley

Il “match-clou” ufficializza la fuga del Lunezia Volley

163
0
Riccardo Giannini, l’allenatore del Lunezia Volley

ADMO LAVAGNA – LUNEZIA VOLLEY 0 – 3
SET: 17-25 / 19-25 / 20-25.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 3, Evangelisti 0, Lupi 14, Zanini 8, Mendoza 5, Santagostino 4, Buccelli 1, Marku 14, Gorgoglione 4, Salvetti libero; n.e. Cuffini, Santoni, Orlandi e Tartaglia. All. Giannini e Giraldi.
ADMO LAVAGNA: Rossi, Campodonico, Domenighini, Malatto, Marchello, Polanco, Rissetto, Rolleri, Testini, Tomà G., Pescio libero; n.e. Riva, Tomà S., Mei. All. Cremisio e Dalmaso.
ARBITRI: Giustolisi e Forconi.
A Lavagna il miglior Lunezia Volley, finora, nella stagione sportiva in corso…ha probabilmente gettato una volta per tutte la maschera. A domicilio le biancoblu hanno travolto quell’Admo che nel Girone C ne era l’inseguitore più ravvicinato, di solito in questi casi si parla di fuga, resta da vedere se e quanto durerà; nonché cosa si prepara, una volta esaurita questa prima fase, in questo campionato di Serie C ligure femminile tanto anomalo per il motivo che tutti sappiamo.
Per l’intanto stavolta le “lunensi” hanno giocato con la Brizzi ad alzare e la Lupi in alternanza con la Zanini opposto, la Mendoza e la Santagostino al centro dove s’è vista anche la Buccelli, capitan Marku e la Gorgoglione (ancora in via di carburazione dopo il lungo “stop”) di banda con la Salvetti libero. Ha fatto capolino pure la Evangelisti in costruzione.
Per la cronaca 3-1 per il Podenzana Volley, sul Tigullio Project a S. Margherita, nell’altro incontro del turno nel raggruppamento. Infine ecco quella che dopo 6 giornate è la classifica dopo 6 giornate: Volley Lunezia punti 15, Admo Lavagna 9, Avis Casarza Ligure, Tigullio Project, Podenzana 3. Lunezia e Admo una partita in più.