Home Altri sport Triathlon Ironman 2012

Ironman 2012

17
0

Carla Stampfli vince l’Ironman 70.3 Pucon

La fortuna gira. A volte ti assiste a volte no. Di solito quando è no, nel triathlon, succede nel mezzo della gara, nella frazione in bici.

Carla Stampfli sul podio di Pucon

 

Gli uomini

Daniel ha forato lungo il percorso ciclistico, dieci minuti lasciati sulla strada, non sono pochi. Così il favorito d’obbligo della gara “mas linda del mundo” è costretto a inseguire e, nonostante un buon tempo nella corsa, chiude al settimo posto. Vince il brasiliano Manocchio, davanti al connazionale Ascencio e allo statunitense Lovato.

1. Guilherme Manocchio (BRA) 4:01:59
2. Santiago Ascenco (BRA) 4:06:32
3. Michael Lovato (USA) 4:07:15
4. Lucas Cocha (ARG) 4:08:09
5. Mario De Elias (ARG) 4:10:16
6. Ben Hoffman (USA) 4:10:36
7. Daniel Fontana (ARG) 4:12:08
8. Andres Sorensen (NA) 4:21:30
9. Felipe Aguayo Paul (NA) 4:21:48
10. Christopher Pons Kosky (NA) 4:31:28

 

Le donne

La fortuna gira. Anche se in realtà per vincere ci vogliono classe, talento e preparazione. Ne sa qualcosa Carla, che dal nuoto, anche olimpico, è passata al triathlon, anche per amore, e pian piano è cresciuta. Anche nelle distanze. Fino ad arrivare ai 70.3, fino a vincerne uno. Proprio nella gara che attendeva più lui che lei. Non ha lasciato spazio alle avversarie “Carlita”, prima nella frazione iniziale, è volata sulla sua nuova Kuota Kalibur facendo registrare il miglior parziale anche sulle due ruote e poi 21 km in 1h35’05”, anche lì primo tempo. 2’20” di vantaggio sull’avversaria più vicina, la Cilena Carvalho, dietro di loro Gollnick e Lovato, Statunitensi di gran livello.

1. Carla Stampfli (SUI) 4:38:03
2. Valentina Carvallo (CHI) 4:40:23
3. Heather Gollnick (USA) 4:46:46
4. Amanda Lovato (USA) 4:52:15
5. Ariane Monteceli (BRA) 5:01:15

Articolo SlowTwitch

Articolo FCZ.it

Ironman.com