Home Altri sport Ciclismo KTM ASD Scatenati: più forti della sfortuna

KTM ASD Scatenati: più forti della sfortuna

10
0

 


Manuel Biserna in azione alla GF Davide Cassani 2015. [ph Play Full]


Il ciclismo è così: divertimento, amicizia ma anche fatica, intemperie e a volte un pizzico di sfortuna. E proprio quest’ultima ha provato – inutilmente – a rovinare la festa dell’Onda Nera in quel di Riccione (Rn).

Domenica 29 marzo il team KTM ASD Scatenati si è schierato in forze ai nastri di partenza della GF Città di Riccione, con 12 elementi sul lungo e 4 sul medio.

Sul medio (85 km) grandissima prestazione di Monica Ceccarelli che nonostante una caduta e un errore di percorso riesce a piazzarsi al 4° posto della categoria W2. Un po’ di rammarico è d’obbligo, visto che senza l’errore di percorso sarebbe certamente salita sul secondo gradino del podio di categoria. Inoltre ha dovuto gestire un nuovo gregario – Stefano Laghi – che per l’occasione si è aggiunto ai fidi e più rodati Andrea Donati e Fabrizio Figna.

Sul lungo (130 km) solita prestazione maiuscola di Manuel Biserna, che con il suo 43° posto assoluto si conferma il più in forma degli Scatenati. A poco meno di un minuto è giuntoStefano Benci, ottimo 47°. Bravi anche Federico Santini e – poco più indietro e anche luivittima dell’ennesima foratura – Gabriele Bentivogli. Conferme anche sul fronte femminile conPatrizia Piancastelli pure lei presa di mira dalla sfortuna. Nonostante il manubrio piegato a causa di una buca ha colto la 4ª piazza fra le W2, ottimamente pilotata da Roberto Mirri,Massimiliano Mordenti e Lucio Portolani.

E ora la concentrazione del team sale al massimo e si rivolge tutta a uno degli obiettivi principali della stagione: la GF Selle Italia – La Via del Sale che si disputerà a Cervia (Ra) domenica 12 aprile. Sono ben 33 gli Scatenati iscritti e… se ne vedranno delle belle!