Home Sport squadra La rinascita della nazionale femminile di cricket

La rinascita della nazionale femminile di cricket

138
0
Le ragazze del cricket femminile

Roma – Il Covid-19 non ha certo aiutato, ma da almeno tre anni i vertici federali sono al lavoro per rilanciare e strutturare un movimento femminile. Dopo il primo torneo nel 2019, lo scorso anno si è disputato un campionato nazionale, conclusosi nel 2021 e vinto dalla Roma Cricket Club, in una finale contro il Padova che è stata trasmessa live in streaming. L’obiettivo del 2021 era però quello di far rinascere la nazionale. E proprio per questo, a partire dallo scorso giugno, coinvolgendo le società iscritte ai campionati del 2020 e del 2021 sono stati organizzati una serie di concentramenti volti a valutare il livello di preparazione delle atlete.
Si è cominciato a Padova, nel campo adiacente lo Stadio Euganeo, il 12 e 13 giugno con un allenamento di 24 atlete provenienti tre società: Padova, Royal Padova e Lucca. Da questa due giorni sono state selezionate 16 ragazze che sono andate a comporre la Squadra Nord.
Il 2 e 3 luglio è stata la volta del Sud. Anche in questa occasione l’intenzione era di coinvolgere 24 atlete di tre società (Roma, Kent Lanka e Neptunia). Tuttavia in questo caso, come ci racconta la Vicepresidente della Federazione Cricket Italiana, Lorena Haz; «alcune ragazze hanno avuto problemi con il lavoro». Fortunatamente, però, è arrivata in soccorso una nuova società, la Libertas Lucca, che farà il proprio esordio nel campionato 2021 e «abbiamo coinvolto anche altre ex azzurre come Rosy e Nayomi che quest’anno giocheranno con una nuova squadra toscana che parteciperà al campionato 2021». Così è stata selezionata anche la squadra Sud, anch’essa composta da 16 giocatrici.
Sabato 10 luglio la Selezione Nord e la Selezione Sud si sono incontrate in una doppia sfida sul formato T20. In entrambi i casi è stata la selezione Sud ad avere la meglio. Al di là dei risultati però, quello che conta è che il Coordinatore della nazionale femminile Prabath Ekneligoda e il Coach, Royce H. Daniel hanno così potuto avere una serie di interessanti riscontri. In attesa di ufficializzare le date per la rinascita della nazionale femminile e conoscere i nomi delle convocate vi indichiamo quello delle 32 ragazze che si sono sfidate sabato 10 luglio sull’ovale Sir Vivian Richards nel parco dell’Aniene a Roma.

Squadra Nord
W. M. Tharuki Amaya Perera (Royal Padova); G. Rangika Geethi Perera (Royal Padova); W.M. Hiruni Nimalka Perera (Royal Padova); M. L. Sadalee Vasana Fernando (Royal Padova); D.A. Sachitra Nimanthi Dolawaththa (Royal Padova); A. P. L. Dona Rashini Sadunika (Padova Cricket); P. M. V. Kusinara Chathuri Fernando (Padova Cricket); R. A. Dona Thilini Rupika (Padova Cricket); Scalia Daniela (Padova Cricket); W. Thamel Anne Serena (Padova Cricket); E. V. Wasundara Malmadhiri Karunarathna (Lucca Cricket); A.G. Uchitha Sriyangi Wijesingha (Lucca Cricket); P. Nipuni Shera Fernando (Lucca Cricket); A. Rajitha Chathurani (Lucca Cricket); L. Anusha Lakmali (Lucca Cricket); K. Pasindi Sewmini (Lucca Cricket)

Squadra Sud
Kumudu Peddrick (Roma Cricket); Nimesha Ekanayake (Roma Cricket); Teshani Araliya (Roma Cricket); Sharon Withanage (Roma Cricket); Thilini Chathurika (Roma Cricket); Dayana Samarasinghe (Roma Cricket); Gayathri Batagoda (Roma Cricket); Nalika Bulathsinhalage (Roma Cricket); Dishani Samarawickrama (Roma Cricket); Sarah Jane Sabelli (Roma Cricket); Francesca Vaccarella (Libertas Lucca); Tharindi Himasha Fernando (Libertas Lucca); Sottige (Libertas Lucca); Fathima Fazeena Mohamed Faris (Libertas Lucca); Diminguwarige Niroshani Pushpa Kumari (senza squadra); Samanthi J. Nanayakkara (senza squadra); Dilaisha Nanayakkara (Roma Cricket);

Oggi e il 31 luglio a Roma, nel campo della Roma Cricket Club di Spinaceto le 16 atlete di interesse nazionale (più le quattro riserve) disputeranno gli allenamenti di preparazione per il torneo bilaterale contro l’Austria.

Dal 9 al 12 agosto infatti le azzurre disputeranno 5 incontri bilaterali contro l’Austria. Originariamente era previsto un torneo triangolare che coinvolgeva anche le ragazze di Jersey, però le restrizioni covid e l’obbligo di quarantena per le britanniche ha imposto il forfait di quest’ultime. Le partite si svolgeranno nel formato T20 (120 lanci a testa chi fa più punti vince).
Per l’Italia del cricket femminile è un momento storico perché, sebbene in passato le azzurre abbiano già disputato diversi incontri, le cinque sfide con l’Austria sono riconosciute dall’International Cricket Council e quindi quella del 9 agosto (il giorno dopo la chiusura delle Olimpiadi) sarà la prima partita ufficiale giocata dalla nazionale femminile di cricket italiana.

Queste le convocate per gli allenamenti del 30 e 31 luglio:
Araliya Kankanamage Teshani Charunika (Roma CC)
Aththidi Panagoda LIyanage Dona Rashini Sadunika (Padova CC)
Asuramanage Nimesha Ekanayake (Roma CC)
Batagoda Herath Mudiyanselage Gayathri Kanchana (Roma CC)
Diminguwarige Niroshni Pushpa Kumari (Toscana CC)
Etewakwda Vedanalamge Wasundara Malmadhiri Karunarathna(Lucca CC)
Kanankege Pasindi Sewmini (Lucca CC)
Landage Anusha Lakmali (Lucca CC)
Mahamalage Fernando Thilini Chathurika (Roma CC)
Malwatta Liyanage Sadalee Vasana Fernando (Royal Padova CC)
Nanayakkara Mahaguruge Dilaisha Rishani Fernando (Roma CC)
Parana Muhandiramge Virgini Kusinara Chathuri Fernando (Padova CC)
Peddrick Jansa Bolonghe Kumudu Niranjala (Roma CC)
Ranasinghe Arachchige Dona Thilini Rupika (Padova CC)
Sabelli Sarah Jane (Roma CC)
Samarasinghe Arachchige Don Hasanthi Dayana PreamaSamarasingha (Roma CC)
Samarawickrama Dishani (Roma CC)
W.M. Hiruni Nimalika Perera (Royal Padova CC)
Warnakulasuriya Thamel Anne Serena (Padova CC)
Withanage Sharon Andromida (Roma CC)

www.cricketitalia.org