Home Eventi Eventi Le novità di febbraio de L’AltopArlAnte

Le novità di febbraio de L’AltopArlAnte

9
0

ALICE CAIOLI

il 9 marzo esce il suo album  #NEGOFINGOMENTO

Dopo essersi aggiudicata il premio della Sala Stampa Lucio Dalla al Festival di Sanremo, arriva il 9 marzo #negofingomento il disco d’esordio di Alice Caioli.

Il CD contiene tra gli altri, una nuova versione del brano interpretato a Sanremo Giovani 2018 “Specchi rotti”. L’Album uscirà per l’etichetta Rusty records, distribuito da Warner. Alice pone la sua firma di autrice su molte delle tracce contenute nel disco in uscita, la produzione è affidata a Davide Maggioni (già a Sanremo con Bobby Solo e Little Tony, Antonio Maggio, Chiara Dello Iacovo) in collaborazione con gli autori Andrea Maestrelli e Francesco Guasti.

#negofingomento sarà presentato in anteprima il 7 marzo a Catania.

L’AltopArlAnte partner del Concerto del Primo Maggio con il premio #1MNEXTONAIR

Si rinnova la collaborazione fra  L’AltopArlAnte e il contest per band emergenti legato al concerto del Primo maggio.

1M NEXT 2018 intende selezionare 3 artisti – ancora non noti al pubblico nazionale – che verranno invitati ad esibirsi sul palco del Concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma in diretta Tv su RAI 3. Uno di loro si aggiudicherà il premio #1MNEXTONAIR e  e un loro singolo sarà promosso in radio dalla nostra agenzia.

Le iscrizioni a 1M NEXT 2018 sono totalmente gratuite.

35 ANNI DI SKA IN ITALIA

presenta

“THE ITALIAN SKA MEETS THE WORLD – Vol.1”

La compilation che raccoglie il suono internazionale della musica in levare

“THE ITALIAN SKA MEETS THE WORLD Vol.1”, disponibile in digitale dal 20 gennaio 2018, raccoglie uno spaccato della scena ska attuale con la presenza di quasi tutte le band italiane (passate, presenti e future) e la partecipazione di gruppi dal resto del mondo. Novità dell’edizione 2018 della ricorrenza che celebra la musica in levare, la compilation raccoglie 81 band provenienti da 14 diversi paesi al Mondo. Dagli USA al Giappone, dal Sud America alla Scandinavia, passando per tutte le nazioni europee con nomi come: Death Of Guitar Pop (Inghilterra), NYSJE (Usa), Oreskaband (Giappone), The  Skints (Inghilterra), The Toasters (USA), The Busters (Inghilterra) e molti altri.
MATIA BAZAR
al via il Tour Internazionale

Matia Bazar, il nuovo inizio. Il primo “atto ufficiale” è “Verso il punto più alto”, brano dal quale riparte l’avventura della band che ha fatto la storia della musica italiana con una formazione rinnovata: voce, Luna Dragonieri; tastiera, Fabio Perversi; batteria, Fiamma Cardani; basso, Paola Zadra; chitarra, Piero Marras

Dal 2 marzo prende il via il loro tour internazionale.

2 marzo: Malta – Mediterranean Tourism Forum 2018

5 marzo: Odessa

7 marzo: Kiev

8 marzo: Lviv State Circus

11 marzo: Mosca – Mumiy Troll Music Bar

MUSICULTURA 2018

ENRICO CORTELLINO, PUPI DI SURFARO, COMELINCHIOSTRO

Dopo l’ascolto di oltre 1600 canzoni iscritte alla 29^ edizione del concorso, sono 60 le nuove proposte della canzone italiana convocate a Macerata per sostenere un’audizione rigorosamente dal vivo.

Tra di loro i Pupi di Surfaro, Enrico Cortellino e Comelinchiostro si esibiranno a marzo.

Le Audizioni live, aperte al pubblico e ad ingresso libero, si tengono presso il Teatro della Società Filarmonico Drammatica di Macerata dal 16 febbraio all’11 marzo, tutti i venerdì e sabato alle ore 21:00, la domenica alle ore 17:00.

Le serate sono trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube di Musicultura.

VIDEOMAKEROFTHEYEAR

Festival Internazionale dei Videomaker e della Comunicazione

Milano – Università Iulm – 14/15 marzo 2018

Un nuovo festival, il primo in Italia dedicato a VIDEOMAKER, FILMAKER, MOVIEMAKER italiani e stranieri, con premiazioni di tutti i migliori video dell’anno appena trascorso e ospiti internazionali. www.videomakeroftheyear.com

INCOMPRENSIBILE FC

da oggi in anteprima su XL il nuovo video del power-trio piemontese

“CVAF ” è il primo singolo dopo la vittoria del 1MNext Contest, legato al concerto del primo maggio di Roma.

CVAF ovvero “Cosa Viviamo A Fare” è una riflessione sulle abitudini che ci allontanano dal vivere a pieno la nostra esistenza, ma che allo stesso tempo ci salvano.

Il suono è fresco, ma l’atmosfera catchy non cancella la disillusione schietta che è da sempre marca fondamentale dei testi. La scelta è comunque coraggiosa per quanto riguarda i toni e gli argomenti esposti dal testo: per quanto radiofonico sia il risultato, emerge un’energia, che è molto più cinica e meno rassicurante del solito singolo estivo. Un’evoluzione stilistica coinvolge le chitarre ma spazio è dato anche al ruolo dell’elettronica, più moderato per lasciare spazi alla voce. Nel video di CVAF, l’energia live del power-trio la fa da padrone. Visual, luci e colori si fondono con gli elementi della band, in un personale viaggio all’interno della musica. La regia del video è stata affidata a Michele Listello, videomaker legato alla scena musicale torinese, che ha curato anche la parte di visual effects insieme a Matteo Imbrianti, cantante e producer della band.