Home Altro Varie Lo stair climbing: allenarsi salendo le scale

Lo stair climbing: allenarsi salendo le scale

35
0

Tra le numerose forme di allenamento fisico che possibile praticare a costo zero, lo stair climbing o vertical climbing, ossia allenarsi salendo e scendendo rampe di scale, è una delle più efficaci in termini di benefici per la salute e la muscolatura.

 

La disciplina vera e propria del vertical climbing nasce a New York, dove i numerosi grattacieli sono teatro di vere e proprie maratone di corsa sulle scale. Anche personaggi di primo piano della musica e dello spettacolo si sono cimentati nello stair climbing, e tra questi c’è anche Jennifer Lopez, che ne ha magnificato le proprietà tonificanti per i glutei e le gambe.

 

Allenarsi salendo le scale è una pratica alla portata di tutti, a costo zero, ecologica e soprattutto che dà notevoli benefici e risultati. Si calcola infatti che quindici minuti di stair climbing sono equivalenti di trenta minuti di corsa in piano. E che con un’ora di corsa su scale per interni ed esterni si bruciano dalle 500 alle 1000 calorie.

 

Lo stair climbing si può praticare tutti i giorni, semplicemente scegliendo di non prendere l’ascensore. Chi lavora in ufficio, ad esempio, può beneficiare di questa forma di attività fisica per controbilanciare le lunghe ore sedentarie passate al tavolo da lavoro o davanti al computer. È un ottimo modo per terere allenata la muscolatura degli arti inferiori, oltre che per migliorare la circolazione e la respirazione.

 

Una sola raccomandazione: lo stair climbing può essere eseguito salendo la rampa di scale, ma anche scendendo. In questo secondo caso i muscoli e le articolazioni interessate sono diverse e bisogna fare attenzione a non caricare le ginocchia con uno sforzo eccessivo, soprattutto in caso di età avanzata.