Home Altri sport Ciclismo Martino Fruet concede il bis alla GranParadisoBike di Cogne

Martino Fruet concede il bis alla GranParadisoBike di Cogne

13
0
1volata Pesse Lamastra

1volata Pesse Lamastra

Martino Fruet concede il bis ai piedi del Gran Paradiso. Il trentino del Carraro Team ha vinto anche la 14. GranParadisoBike, andata in scena oggi, a Cogne, in una giornata baciata dal sole e con temperature finalmente estive.

Fruet ha tagliato il traguardo in 1h 39.32.81 e si è lasciato alle spalle il valdostano del Bi&Esse Michael Pesse e il compagno di squadra Giuseppe “Pippo” Lamastra, giunti in volata con il crono di 1h 40.33. Quarto e quinto posto per il valdostano Andrea Cina (Hersh Racing Team) in 1h 41.41.08 e Denis Fumarola dell’FRM Factory in 1h 43.45.57.
Dopo la partenza a velocità controllata dai Prati di Sant’Orso e la passerella nel centro di Cogne, i bikers hanno attaccato subito la salita di Gimillian, dov’era anche posto il Gran Premio della montagna vinto dal valdostano Pesse. Al passaggio di Cretaz, a comandare le operazioni c’era sempre Pesse in compagnia del trentino Fruet, inseguiti a pochi metri dai rossoneri Cina e Lamastra. Gruppo compatto a Valnontey con i quattro di testa uno in fila all’altro. La corsa si è poi animata a Lillaz: Cina ha perso contatto, Lamastra ha fatto l’elastico, con Pesse e Fruet sempre a lottare per la prima posizione. Nel finale, quando era ormai preannunciata la volata, il trentino ha aumentato il ritmo e staccato gli avversari, tagliando il traguardo in solitaria. Nel frattempo Lamastra ha riagganciato le ruote di Pesse che però ha avuto la meglio nella lunga volata finale per il secondo e terzo posto.
Prova individuale invece per le prime tre donne fin dai primi metri di gara. Dopo 45Km di fatica a vincere è stata Roberta Gasparini (La Bicicletteria) sotto lo striscione d’arrivo in 2h 03.35.61. Alle sue spalle una coppia di atlete dell’Hersh Racing Team: Barbara Piralla, al traguardo in 2h 12.16.88 e la valdostana Cindy Casadei, in 2h 37.38.41.
La gara era anche valida come prova unica del campionato regionale granfondo di mountain bike. Le maglie regionali sono state conquistate da: Mathieu Boldrini (Velo Gressan; Elite Sport), Mattia Luboz (Cicli Benato; M1), Ivan Nicco (Velo Zerbion; M2), Paolo Vierin (Cicli Benato; M3), Francesco Antonio Macrì (Cicli Benato; M4), Paolo Pesse (Cicli Lucchini; M5), Diego Tripodi (Godioz; M6) e Dominique Sitta (Velo Club Courmayeur; Juniores).
Nella pedalata ecologica di 20Km, non competitiva, prime tre posizioni per Davide Aresca del Cicli Lucchini, davanti al compagno di squadra e campione italiano Fabio Signorino, e a Thierry Grivel dell’Rdr Pila Bike. Martina Berta (Velo Club Courmayeur), quinta assoluta, è stata la prima donna e ha preceduto Eleonore Barmaverain e Camilla De Pieri, entrambe tesserate per il Cicli Lucchini.
Dopo La Via del Sale di Limone Piemonte e la GranParadisoBike di Cogne il circuito Alpine Pearls è comandato da Andrea Cina e da Roberta Gasparini. Gran finale a Moena per l’ultima delle tre gare del circuito.

Informazioni: www.granparadisobike.it