Home Calcio Calcio Femminile Perugia-Chiasiellis

Perugia-Chiasiellis

14
0

Perugia-Chiasiellis= 2-3

marcatrici: 21’ Zganec, 50’ Del Prete, 61’ Zanetti, 70’ Migliorini, 88’ Parise
Perugia: Monsignori, Marchesi, Ferretti, Proietti (Parise),Natalizi, Saravalle, Cianci (Marinelli), Pederzoli, Pugnali , Ceccarelli (Maddaleni), Migliorini All: Roscini
Chiasiellis: Blancuzzi, Cencig, Berardo, Milenkovic, Donghi, Zganec, Sardu, Zanetti, Vicchiarello (Simionato), Del Prete (Virgili)All: Lizzi
arbitro: Gabriele Avellani de L’Aquila
Note: ammonita Zganec
Perugia- Partita per nulla semplice a Perugia, che però il Chiasiellis fa sua prendendosi tre punti importantissimi in chiave salvezza. Cinico e abile a sfruttare al meglio tutte le occasioni, il team di Lizzi soffre però nel finale la rimonta delle umbre. Partono bene le padrone di casa con una punizione di Migliorini. Risponde il Chiasiellis con Del Prete, ma la sua conclusione è debole. Insiste il Perugia che con Pugnali chiama ancora all’intervento il numero uno friulano. A passare in vantaggio è però il Chiasiellis con una deviazione vincente di Zganec su cross di Vicchiarello. Sardu sfiora il raddoppio a porta vuota dopo che Monsignori aveva respinto una bella conclusione di Zanetti. In avvio di ripresa la Grifo parte subito forte con un tiro della Migliorini. Il Chiasiellis risponde con Zanetti sul cui tiro ribatte la numero uno del Perugia, permettendo a Vicchiarello di tentare la conclusione che finisce a lato. Al 5’ raddoppio delle biancocelesti: Del Prete conclude a rete con un sinistro non irresistibile che Monsignori però non trattiene. Il raddoppio taglia le gambe alle padrone di casa autrici fino a questo momento di una buona prestazione. Così a trovare di nuovo il gol sono le ospiti: Zanetti finalizza con un bel rasoterra un cross di Vicchiarello dalla destra. Il finale è però rocambolesco. Sfruttando una leggerezza difensiva il Perugia trova il gol del 3-1 con Migliorini e cominciano a credere nella rimonta. A pochi minuti dalla fine la neoentrata Parise trova il secondo gol per il Perugia, e sul finale Blancuzzi salva con una bella parata una conclusione velenosa di una giocatrice del Perugia. Al triplice fischio i tre punti sono del Chiasiellis nonostante il grande cuore messo in campo dal Perugia.