Home Altri sport Motori Prime sfide e qualifiche oggi a Imola nel nono ACI Racing Weekend

Prime sfide e qualifiche oggi a Imola nel nono ACI Racing Weekend

9
0
FA - Alessio Rovera allo start di gara 1

FA - Alessio Rovera allo start di gara 1

Giornata di qualifiche e prime 2 gare nel nono ACI Racing Weekend in corso a Imola.

Spettacolari le gare del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth e del Campionato Italiano Prototipi, dove ad imporsi sono stati Alessio Rovera e Jacopo Faccioni. Nel Campionato Italiano Gran Turismo pole position per Stefano Colombo e Mirko Venturi, mentre nel Tricolore Turismo Endurance, ancora una volta, è stata la coppia Busnelli – Moccia ad ottenere la pole position. Lo spettacolo del MINI Challenge ha visto Nicola Baldan svettare su tutti per la pole position. Domani dalle 9.00 un fitto programma di gare che si concluderà solo alle 17.35. I biglietti, gratuiti, per il nono ACI Racing Weekend sono scaricabili dal sito www.acisportitalia.it

Nel quarto round del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth è stato ancora una volta Alessio Rovera il mattatore della giornata di sabato. Il varesino di Cram Motorsport si è imposto in entrambe le qualifiche facendo un 8 su 8 in stagione e ha poi replicato in gara 1 ottenendo la quinta vittoria stagionale. Alle sue spalle, sul podio dell’Enzo e Dino Ferrari di Imola, si è piazzato Dario Orsini, alfiere di NBC Group alla sua seconda gara stagionale. Terza piazza per il moscovita di SMP Racing by Euronova Sergey Trofimov che ha preceduto sul traguardo Lukas Moraes (Facondini Racing). Gara spettacolare con i principali inseguitori di Rovera: Iaquinta (GSK Grand Prix) e Beretta (Euronova) autori di molti errori e relegati nelle ultime posizioni. Domani alle 10.15 il via di gara 2, mentre gara 3 vedrà lo spegnimento dei semafori alle 15.55. Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta su Rai Sport 2 e in streaming web su www.acisportitalia.it.

Il quinto round del Campionato Italiano Prototipi si apre con la vittoria di Jacopo Faccioni che, dopo aver conquistato la pole position, ha dapprima controllato le incursioni di Davide Uboldi, poi costretto al ritiro per un problema tecnico ed ha infine gestito il vantaggio su Marco Ghiotto (Norma) agguantando così la vittoria che ora lo proietta in testa al campionato. Vincitore tra le 3.000 di classe CN4, Claudio Francisci (Lucchini Alfa Romeo SCI) ha guadagnato il terzo posto assoluto davanti alle Wolf di Carlo Alberto Forte Valentini e Gianluca Pizzuti, mentre con il sesto posto assoluto, Ronnie Valori si è imposto tra le Radical SR3. Domani il via a gara 2 dove Uboldi potrà puntare al riscatto partendo dalla pole position davanti a Ghiotto, Faccioni e Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo), oggi fermato da un’uscita di pista nel giro di schieramento. La gara sarà trasmessa anche in telecronaca diretta su Nuvolari (dgt 222 –Sky 144) e Web su acisportitalia.it

Saranno Stefano Colomo (BMW Z4) e Mirko Venturi (Ferrari 458 Italia) a partire dalla pole nelle due gare del 5° round del Campionato Italiano Gran Turismo. Nel primo turno il portacolori del ROAL Motorsport con 1’44.203 ha preceduto la sua compagna di squadra Michela Cerruti (1’44.440). I due, unici a scendere sotto l’1 e 45, hanno lottato fino alla fine con la brava conduttrice milanese che in un paio di occasioni nell’arco dei 20 minuti della sessione è riuscita a svettare al comando. Con il terzo tempo (1’45.234) ha chiuso lo svedese Kristoffersson (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) davanti a Giuseppe Cirò (Ferrari 458 Italia-MP1 Corse), che ha fatto fermare i cronometri a 1’45.453. Nel secondo turno di prove ufficiali Venturi ha ottenuto la pole con 1’44.066 precedendo di appena 17 centesimi la brava Michela Cerruti, oggi davvero incontenibile. Con 1’44.396 Giacomo Barri (Lamborghini Gallardo-Imperiale Racing) ha colto il terzo tempo precedendo Alex Frassineti (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia), che ha siglato il tempo di 1’44.561. Domani le due gare di 48 minuti + 1 giro scatteranno alle 9 alle 14,40 e potranno essere seguite su Raisport2, gara-1 in diretta alle 9 mentre gara-2 sarà trasmessa in differita alle 17,20, oltre alla diretta in web streaming sul sito www.acisportitalia.it

La giornata di qualifiche per il quinto round stagionale del Campionato Italiano Turismo Endurance è un assolo per Luigi Moccia e Giancarlo Busnelli e per la Seat Leon Cupra LR della DTM Motorsport. Il duo campione in carica di Divisione Super Production ha infatti dominato entrambi i turni di prove ufficiali siglando così la pole position per entrambe le gare di domani rispettivamente con il tempo di 1’55.561 a 152,927 km/h di media e 1’56.738 a 151,385 km/h. Alle loro spalle nella classifica dei tempi e così nelle due griglie di partenza sono la BMW M3 W&D Racing di Matteo Ferraresi e Walter Meloni, la Seat Leon Cupra LR di Kevin D’Amico e Massimiliano Tresoldi per la prima volta insieme nei colori della PAI e la BMW 320 di Massimo e Filippo Maria Zanin al primato di Divisione Super 2000. Tra le Peugeot RCZ Cup Leonardi Geraci e Gianluca Carboni, in coppia per i colori Drive Technology, hanno dettato il ritmo nei rispettivi turni con il settimo e nono posto assoluto. Le due gare da 48 minuti + 1 giro scatteranno domani alle 11.55 e 17.35 entrambe in diretta TV su Nuvolari (dgt 222 –Sky 144) e Web su acisportitalia.it

Nicola Baldan ha ottenuto la quarta pole position stagionale nel penultimo appuntamento del MINI Challenge. Il driver veneto, alfiere del team MINI Milano by Dinamic Promodrive e leader della classifica generale, ha sbaragliato la concorrenza firmando una prestazione superlativa. Prima fila con la MINI Cooper S del team Tullo Pezzo by Dinamic Promodrive per Francesca Linossi, la giovane lady bresciana al comando della classifica Woman on Wheels. Terza posizione per Ivan Tramontozzi (Dinamic Promodrive) che ha preceduto il siciliano della Scuderia Giudici, Salvatore Tavano. Domani, entrambe le divertentissime gare di Mini Challenge saranno trasmesse in diretta su Sportitalia 2 alle 11.05 e alle 16.45.

Programma gare domenica 1 settembre: C.I. Gran Turismo, 9.00 (Gara 1), 14.40 (Gara 2); C.I. F. ACI CSAI Abarth, 10.15 (Gara 2), 15.55 (Gara 3); Mini Challenge, 11.05 (Gara 1), 16.45 (Gara 2); C.I. Turismo Endurance, 11.55 (Gara 1), 17.35 (Gara 2); C.I. Prototipi, 13.05 (Gara 2).

Informazioni, approfondimenti, Foto, video e classifiche sul sito ufficiale dei Campionati Italiani www.acisportitalia.it