Home Calcio Calcio Femminile Riviera di Romagna-Chiasiellis

Riviera di Romagna-Chiasiellis

30
0

Il commento

Stavolta non ha portato bene lo Stadio “Massimo Sbrighi” di Castiglione di Ravenna alla Riviera di Romagna, sconfitta dal Chiasiellis nella nona giornata di serie A: un ko maturato principalmente nella prima frazione, dove la formazione friulana giocava su ritmi vertiginosi e dimostrava tutto il suo potenziale offensivo, mentre nella ripresa le romagnole salivano di tono, riuscendo a mettere in difficoltà la formazione biancazzurra e sfiorando in un paio di circostanze il gol che avrebbe potuto riaprire la gara.

“Nessuna sorpresa sul valore del Chiasiellis – commenta il tecnico giallo-rosso-blù Antonio Censi – perché sappiamo benissimo che la formazione friulana possiede un organico molto competitivo e la posizione di classifica attuale è solo temporanea: avevamo preparato bene la gara, ma purtroppo nel primo tempo le nostre avversarie hanno giocato su ritmi molto elevati e noi non siamo riusciti ad arginare la loro velocità, mentre nella ripresa abbiamo giocato bene, creato occasioni da rete e con un pizzico di fortuna avremmo anche potuto riequilibrare la partita, anche se onestamente la sconfitta ci sta tutta”.

Sabato prossimo altra sfida difficilissima per la compagine romagnola, impegnata sul terreno del fortissimo Brescia, quarto in graduatoria, ma in piena corsa per la vittoria del titolo.

“Andiamo a Brescia alla ricerca di una prestazione confortante – prosegue Antonio Censi – Sappiamo che ci troveremo di fronte una delle squadre più forti di questo campionato, ma noi dovremo giocare la nostra partita, convinti di poter ottenere un risultato positivo, anche se sarà molto difficile, ben sapendo comunque che saranno le ultime tre giornate del girone di andata ad essere importantissime per il proseguo del nostro campionato”.