Home Altri sport SA.SPO Cagliari – In gara per la prova territoriale dei Societari FISPES

SA.SPO Cagliari – In gara per la prova territoriale dei Societari FISPES

87
0
Tutti i protagonisti che correranno allo stadio Santoru

TUTTO PRONTO PER LA PRIMA PROVA TERRITORIALE DEGLI ITALIANI SOCIETARI FISPES DI ATLETICA

Il primo round regionale dei campionati societari incombe e per cinque atleti saspini si approssima l’ora della verità. Non vorranno deludere la loro casa madre che collaborerà con la FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) Sardegna e FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) Sardegna nell’allestire la manifestazione prevista la mattina del 24 aprile 2021 presso lo stadio “R. Santoru”, in via dello Sport a Cagliari.

Preparati nel limite del possibile, di certo non saranno gagliardi come ai tempi della tanto auspicata normalità. Pochissime infatti le occasioni capitate per verificare con numeri ufficiali il loro reale stato di forma, ma la concentrazione si preannuncia massima: ci sono in ballo anche i tempi minimi per poter partecipare ai Campionati Assoluti di Atletica Leggera in programma il 3-4 luglio a Concesio (Brescia).

Ecco i nomi dei prodi sportivi che in queste settimane, sotto lo stretto controllo degli allenatori Antonio Murgia e Katia Pilia, si stanno mettendo in discussione: Riccardo Campus (vedere in basso le specialità di ciascuno), Giangiacomo Bonomo, Mattia Cardia, Fabrizio Minerba e Roberto Musiu.

A Cagliari convergeranno anche gli atleti della Polisportiva Luna e Sole di Sassari.

LE CONSIDERAZIONI DEI TECNICI KATIA PILIA E ANTONIO MURGIA

“La stagione vera e propria sta cominciando adesso – evidenzia la trainer sansperatina Katia Pilia – e nel caso andasse tutto secondo i piani, si prospetta molto lunga da qui fino ad ottobre. In questa prima tappa sarà importante racimolare punti, utili quando si stilerà la classifica totale, comprensiva anche dei responsi scaturiti nella seconda prova regionale prevista in estate, preludio alla finale nazionale. Auguro a tutti loro di raggiungere sin da subito l’obiettivo prefissato, perché con meno preoccupazioni sul groppone potrebbero migliorare le prestazioni. Ma risultati a parte, il meeting cagliaritano sarà bello perché una minima parvenza di normalità non guasta proprio”.

Il vicepresidente Antonio Murgia ha sperato fino all’ultimo di poter convocare anche due atleti oristanesi, il rientrante Matteo Carboni e la new entry Andrea Vacca ma entrambi hanno avuto problemi con la certificazione medica e quindi bisognerà aspettare ancora un po’ prima di vederli gareggiare. “Rispetto agli anni scorsi ci presentiamo con una squadra rimaneggiata – osserva il tecnico di Santadi – e infatti non aspiriamo a posizioni altissime nella graduatoria nazionale assoluta, bensì puntiamo le nostre forze in quella promozionale dove vanno a punteggio tutte le gare che vengono concluse”. Essendo tra gli organizzatori, il club Sa.Spo si sta prodigando per fare in modo che tutti i protocolli Covid-19 vengano applicati in maniera impeccabile per preservare l’incolumità di tutti. Ma a Murgia, sicurezza a parte, piacerebbe vedere qualcuno degli atleti togliersi delle soddisfazioni. “Le nostre attenzioni sono rivolte ai più giovani e soprattutto a Riccardo Campus che si sta preparando con grande impegno; purtroppo non ha partecipato al Gran Prix di Jesolo della scorsa settimana, evento in cui avrebbe potuto dire sicuramente la sua¸ ma la giustificabilissima paura di poter contrarre il virus lo ha indotto a rinunciare”.

 

PARTECIPANTI E GARE DEGLI ATLETI SA.SPO

Mattia Cardia (T/F12): 100 mt-200-Lungo

Gian Giacomo Bonomo (T12): 100 mt-400-800

Roberto Musiu (T/F36): 100 mt-200-Disco

Fabrizio Minerba (T37): 100 mt-200-400

Riccardo Campus (T37): 100 mt- 200-800