Home Calcio Focus Genoa/Samp - Professionisti Sampdoria: dopo l’ennesima sconfitta è l’ora delle polemiche

Sampdoria: dopo l’ennesima sconfitta è l’ora delle polemiche

13
0

La partita di Sabato sera contro il Milan ha lasciato parecchi strascichi polemici in casa Sampdoria, sotto accusa l’operato della società in fase di calciomercato, a cui parecchi tifosi rimproverano il poco impegno soprattutto, secondo loro, da parte del ds Osti più attento al tetto ingaggi che a creare una squadra che potesse essere competitiva sul campo.

Per ora non rischia il posto Delio Rossi a cui sono stati chiesti risultati nelle prossime fondamentali partite con Torino, Livorno, Atalanta, Verona e Sassuolo sarà in quel momento che si potranno fare i conti seriamente perchè il calendario non è stato clemente e tolto il derby la Samp ha totalizzato 2 punti con Cagliari e Bologna fuori casa e perso con Juve, Roma e Milan. Quindi non tutto da buttare per i blucerchiati che hanno sempre non sfigurato soprattutto con le grandi ma a cui manca quella voglia e quella cattiveria agonistica che dovrebbe contraddistinguere chi lotta per la salvezza.

La società chiede compattezza mentre alcuni importanti gruppi della tifoseria organizzata vogliono che il patron Edoardo Garrone ceda la società delusi da promesse non mantenute. Dopo sei giornate dall’inizio del campionato bisognerebbe fare tutti un passo indietro visto che il cammino è ancora lungo altrimenti si rischia di togliere a tutto l’ambiente la serentà necessaria per ritrovare la strada giusta.