Home Altro Varie Sel Genova: nuovi organismi dirigenti

Sel Genova: nuovi organismi dirigenti

8
0

Con la riunione dell’Assemblea Provinciale della Federazione genovese di SEL svoltasi giovedì 30 Maggio si è conclusa la Conferenza d’organizzazione quale tappa intermedia e di avvicinamento all’appuntamento autunnale con il Congresso.

Una Conferenza che ha coinvolto tutte le iscritte e gli iscritti a SEL già nelle assemblee di Circolo territoriale sino a chiudersi con gli ultimi adempimenti anzi detti.
Si è così provveduto ad assumere un regolamento provinciale anche sugli aspetti etici ed i nuovi assetti organizzativi che prevedono un organismo operativo quale la Direzione provinciale oltre la Conferenza dei Circoli, di supporto all’Assemblea Provinciale, organismo dirigente, ed il Coordinamento che è organo esecutivo della Federazione.
Molte le conferme ma anche il rinnovamento caratterizzato da molti giovani. Sono i casi del coordinatore di Arenzano e Cogoleto, Fabio Macciò, la coordinatrice Laura Tonelli del centro ovest, le giovanissime Serena Fassone, Martina Capuano e altri ancora.
Confermato il coordinatore, o segretario, provinciale Antonello Sotgiu che ha visto approvare la sua proposta della nuova squadra di segreteria, o coordinamento, composta da under 40 (e anche 30) nelle compagne Isabella Rhode e Marta Santagata ed i compagni Andrea Podestà e Massimiliano Milone.
Il lavoro sarà sicuramente tanto e mai semplice ma l’impegno di tutti è quello di garantire un gioco di squadra anche nei vari Forum tematici, aperti a contributi di non iscritti (quindi un terreno importante di confronto ed elaborazione per traguardare nei fatti il nuovo soggetto di una sinistra moderna e unita) con il supporto degli eletti a livello delle diverse Istituzioni a loro volta aiutati e supportati dal partito in un rapporto sempre più fitto e costante con le persone, i cittadini con i loro bisogni ed i loro problemi.
Il comune denominatore di tutte le componenti di questo articolato gruppo dirigente è l’impegno a titolo volontario e gratuito, strappando spazi al proprio tempo libero dopo il lavoro o gli studi universitari. Politica, quindi, come servizio in un quadro di rinnovata unità del partito.
Sel Genova